Nevicate record negli Stati Uniti

sciare-central-park-nyc470.jpg

Non è un bel momento per chi è in partenza per gli States. Negli utilimi giorni (come un mese fa), la costa nord-est degli Stati Uniti è stata colpita da nevicate record, che hanno messo in ginoccho città come New York, Boston, Washington e Chicago. Solo nella Grande Mela nel mese di gennaio, il più nevoso della storia, sono caduti ben 92 cm di neve, battendo il record del 1925. A farne le spese, il traffico autostradale, ma anche quello aereo. Negli scali newyorkesi di JFK e Newark sono stati annullati centinaia di voli. Ma per noi che siamo rimasti a casa, al calduccio, lo spettacolo è mozzafiato.

(GUARDA LE FOTO DELLE NEVICATE RECORD NEGLI STATI UNITI)

A New York c’è gente che scia tranquillamente a Central Park. A Boston c’è chi fa sci di fondo per le strade del centro città. Tutto è ricoperto di bianco, tutto è pulito e c’è molta tranquillità, per via dell’assenza di auto lungo le strade. Immaginiamo queste città, solitamente trafficatissime, avvolte dal silenzio. C’è qualcosa di bello anche nel disagio, no? Guardate il video girato da un newyorchese.

Stati Uniti: festa per il Thanksgiving

tacchino.jpg

Gli Stati Uniti festeggiano il Thanksgiving Day, il Giorno del ringraziamento. Come ogni anno, il quarto giovedì di novembre, tutti gli americani si mobilitano per questa festa popolare in ricordo della fine del raccolto. A New York si festeggia con una grande parata per le vie del centro e con enormi palloni gonfiati a forma di cartoons per la gioia dei bambini. A Washington è famosa la grazia che il Presidente degli Stati Uniti, dai tempi di Kennedy, concede a due tacchini (nota come National Thanksgiving Turkey Presentation) i quali, anziché essere cotti nel forno per il tradizionale pranzo di famiglia, vengono risparmiati e fatti mangiare a volontà. Tutti i cittadini americani possono dare un nome ai tacchini fortunati sul sito della Casa Bianca.

La cosa divertente è che uno dei tacchini graziati apre la parata sulla Main Street di Disneyland, volando da Washington a Los Angeles in Prima classe! Il giorno successivo al Thanksgiving è, nella tradizione americana, il Black Friday ovvero il venerdì che da’ inizio, in tutti gli States, alla stagione dello shopping natalizio. Evviva!

Nei giardini della Casa Bianca

casa-bianca-470.jpg

Durante il weekend apriranno eccezionalmente al pubblico i giardini della Casa Bianca a Washington, residenza del Presidente degli Stati Uniti d’America. Guardate le foto che ho trovato per voi. Si possono vedere il Giardino delle rose, dove cresce una speciale rosa bianca chiamata Rosa Giovanni Paolo II, il giardino voluto da Jacqueline Kennedy, la magnolia piantata dal VII Presidente degli Stati Uniti, Andrew Jackson, le impronte delle mani lasciate dalle figlie di George W. Bush e l’orto voluto dall’attuale First Lady, Michelle Obama.

Una Lava Lamp gigante negli USA

giant_lava_lamp.jpg

Probabilmente nessuno di voi ha mai sentito nominare Soap Lake, piccola e ridente cittadina sulle rive dell’omonimo lago nello stato di Washington, nel Nord Ovest degli Stati Uniti. Fino a ieri neanch’io, ma probabilmente tra qualche tempo la conosceranno in molti. L’amministrazione comunale, infatti, ha accettato la proposta di costruire una Lava Lamp gigantesca nel bel mezzo del paese. Sarà alta quasi venti metri, avrà un diametro di cinque e sarà usato un vetro rinforzato dello spessore di 12 centimetri. Questa megastruttura, secondo gli amministratori della contea di Grant diverrà ben presto un’attrazione e porterà migliaia di turisti, contribuendo a far rinascere l’economia del posto. Mah… che dite, voi andreste a visitare una cosa del genere?