Boeing porta turisti nello spazio

turismo-spaziale-470.jpg

La Boeing ha annunciato che, entro il 2015, porterà i primi turisti nello spazio. Il costruttore di aerei realizzerà una navicella spaziale apposita, la CST-100, per trasportare i civili in orbita, in collaborazione con la Space Adventures, l’unica compagnia specializzata nei voli spaziali turistici (GUARDA LE FOTO). Destinazione: la Stazione Spaziale Internazionale (ISS), ma un domani potrebbero esserci altre tappe nell’orbita terrestre, come per esempio l’Hotel Galactic, un albergo a 450 km di distanza dalla Terra che sarà pronto nel 2012.

Il lancio della navetta avverrà da Cape Canaveral, in Florida, l’atterraggio sarà effettuato a White Sands, nello Stato del New Mexico. Non si è ancora parlato di tariffe, ma sicuramente, dicono alla Boeing, costerà meno di quanto hanno chiesto i russi al signor Charles Simonyi per un ‘giro’ sulla Soyuz lo scorso anno (40 milioni di dollari, e ci è andato ben due volte!). Il costo del progetto CST-100 è di 18 milioni di dollari. Non so se potrò mai permettermi un viaggio nello spazio, mi devo accontentare di guardare come sarà in questo video.