I tropici a Berlino

spiaggia-berlino470.jpg

Se volete godere del caldo dei tropici non c’è più bisogno di andare lontano. Basta volare a Berlino. Nella cittadina di Krausnick, a circa 60 km dalla Capitale, è nato Tropical Islands, un luogo meraviglioso dove la temperatura media è di 26°C (mentre fuori adesso è ben al di sotto dello zero!) tutto l’anno. Vi sembrerà di stare davvero su un’isola dei Caraibi. Si può trovare una foresta tropicale e una giungla africana, ma anche una laguna balinese, capanne polinesiane e pagode thailandesi, templi orientali e un vero tempio di Angkor Wat. E, naturalmente, spiagge di sabbia bianca e fine e acque cristalline. Si può anche alloggiare all’interno del parco dormendo in un campo tendato come in Africa oppure in una capanna di bamboo come a Bali o ancora in un lodge affacciato sulle cascate come in Sud America. E, se proprio cercate il lusso, c’è anche un bellissimo resort.

(GUARDA LE FOTO DEL PARCO TROPICALE A BERLINO)

Non mancano le rilassantissime Spa orientali, con trattamenti da favola, localini tipici e ristoranti con cucina etnica. Il parco è stato ricreato all’intero di un ex hangar sovietico ora dismesso che misura ben 66mila mq, l’equivalente di otto campi da calcio, dando origine al villaggio tropicale più grande d’Europa (forse anche l’unico, direi). E’ aperto tutto l’anno 24 ore su 24 e l’ingresso costa 28,50 euro (alcune attrazioni sono a pagamento). Vi è venuta voglia di partire subito? Io quasi quasi cerco un volo e vado.

Il Festival delle Sculture di Sabbia

fiesa.jpg

Dal 2003, a Pêra, in Algarve (regione del Portogallo meridionale), si tiene il Festival delle Sculture di Sabbia. Ogni anno l’esibizione è dedicata a un tema differente e quest’anno ci si ispira al Mondo Vivente, la flora e la fauna dei cinque continenti, dalla preistoria ai giorni nostri. Ogni anno un gruppo di scultori di talento si riunisce in un’are di 15.000 metri quadri per modellare sculture utilizzando 35.000 tonnellate di sabbia. (GUARDA LE FOTO)

L’esibizione ha anche un’area destinata a qualunque visitatore voglia cimentarsi con i castelli di sabbia e mostrare le proprie abilità artistiche. E la sera, spettacoli dal vivo e giochi di luce contribuiscono a creare un’atmosfera speciale. Se vi trovaste a passare dalle parti di Albufeira entro il 22 ottobre, potreste farci un salto…