Shanghai: pronta per l’Expo 2010

padiglione-italia-470.jpg

Tra un mese Shanghai ospiterà l’Expo 2010, che durerà 6 mesi, dall’1 maggio al 31 ottobre, ma è già quasi tutto pronto! Del resto, abbiamo visto con le Olimpiadi del 2008 che i cinesi gli eventi li sanno davvero organizzare. Il tema dell’esposizione universale di quest’anno è tutto incentrato sull’ecologia: “Better City, Better Life” (‘città migliori, vita migliore’). Ciascun Paese che partecipa all’Expo (sono circa 200) con un proprio padiglione ha lo scopo di proporre la propria idea di stile di vita futuro. Pratagonisti di questa esposizione universale Made in China sono proprio i padiglioni. Futuristici, tecnologici, simbolici, di design, griffati, giganteschi: sono un più bello dell’altro (GUARDA LE FOTO).

Il padiglione della Cina è un enorme tempio rosso; quello della Spagna è in stile Gaudì; quello della Gran Bretagna sembra un enorme porscospino bianco; quello del Lussemburgo è una grande fattoria stilizzata; quello dell’Africa raffigura i volti dei popoli del continente; quello dell’Australia è una moderna Ayers Rock. E quello dell’Italia? Ricorda il gioco ‘Shanghai’, quello degli stecchini (ci avete giocato tutti, immagino), ma in una versione gigantesca. Il nostro padiglione, però, non sembra essere ancora pronto. Speriamo che nell’organizzare l’Expo del 2015 che si terrà a Milano saremo più veloci. Che ne dite?