Londra: come cambia nel 2012

Se avete intenzione di andare a Londra nei prossimi mesi, non stupitevi per il fermento che c’è in città. Entro il 2012 lo skyline della capitale britannica dovrà cambiare. Sì, perché, con l’occasione delle Olimpiadi, l’intera città si sta rifacendo il look. Quindi, non solo stadio, velodromo e parco olimpico (che, a proposito, si chiamerà Queen Elizabeth Olympic Park), ma anche e soprattutto nuovi grattacieli. Il più spettacolare di tutti sarà lo Shard of Glass, una piramide di cristallo che sarà anche il grattacielo più alto d’Europa (310 m). Sorgerà nel nuovo quartiere chiamato London Bridge Quarter, di fronte a Tower Bridge, appunto, nella City.

(GUARDA LE FOTO DI COME SARÀ LONDRA NEL 2012)

Alcuni edifici saranno pronti già da quest’anno, come il ‘cetriolo’ (cucumber), un grattacielo simile alla torre 30 St Mary Axe realizzata da Norman Foster, e la stazione di King’s Cross. Del resto, anche il 2011 è un anno molto importante per Londra (e per tutta la Gran Bretagna): il prossimo 29 aprile si terranno le nozze del secolo, quelle tra il principino William e la compagna di college Kate Middleton. I preparativi sono già a buon punto!

Londra, camera con vista

hotel-londra-470.jpg

Manca ancora un anno, ma a Londra fervono i preparativi per le Olimpiadi del 2012. Tra i nuovi progetti in fase di realizzazione c’è un hotel in una stanza. Una sola camera, ma con vista! La camera ‘a room for London’ sarà realizzata sul tetto del Queen Elizabeth Hall & Purcell Room, una sala da concerto che fa parte del Southbank Centre, uno dei più importanti centri culturali di Londra, e potrà ospitare due persone. La struttura sarà temporanea e permetterà a chiunque sia alla ricerca di un albergo in città di prenotare per una o più notti una stanza tutta per sé. La facciata sarà fatta di alluminio e rifletterà le luci della City. All’interno ospiterà una suite dotata di ogni comfort. Sul tetto sarà realizzata anche una piscina pivata.

(GUARDA LE FOTO DELL’HOTEL IN UNA STANZA A LONDRA)

Un hotel temporaneo di questo tipo era stato già pensato due anni fa a Parigi. Sul tetto del Palais de Tokyo, nel quartiere del Trocadero, proprio davanti alla Tour Eiffel, era sorto l’Everland Hotel. Allora, una notte in hotel costava 333 euro. Del nuovo albergo londinese non si hanno ancora dettagli, ma qualunque sia il costo, ne varrà sicuramente la pena.