Buoni vacanza per Lampedusa

Non avete ancora deciso cosa fare quest’estate? Avete voglia di sole e mare paradisiaco, ma anche di una villeggiatura all’insegna del risparmio? Allora Lampedusa potrebbe fare al caso vostro. Grazie ai buoni vacanza proposti dal governo, le ferie sull’isola, nei mesi di luglio e agosto, potrebbero essere davvero una proposta allettante.

(GUARDA LE FOTO DELL’ISOLA DI LAMPEDUSA)

L’iniziativa è stata proposta dal ministro del turismo Michela Vittoria Brambilla per cercare di incentivare gli italiani ad andare a Lampedusa, la cui attività turistica è da tempo fortemente penalizzata dall’emergenza immigrazione. Forse non tutti potranno averne diritto perché, come per tutti i buoni vacanza, la percentuale di sconto varia in base a scaglioni di reddito. E voi cosa ne pensate? Trascorrereste le vostre ferie a Lampedusa utilizzando i buoni vacanza?

Easy Italy per i turisti in Italia

turisti-giapponesi-470.jpg

Vi ricordate di quei turisti giapponesi truffati da alcuni ristoratori romani? Il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, si era presa a cuore la loro disavvetura, che, purtroppo, aveva messo in cattiva luce il nostro Paese. A un anno di distanza, dal 14 maggio, entrerà in vigore un servizio per i turisti stranieri che visitano l’Italia. Si chiamerà Easy Italy – Linea amica per il turismo’ e sarà offerto in sei lingue: inglese, francese, spagnolo, cinese, russo e tedesco. Chiamando il numero 039039039 (al costo della tariffa urbana), si potrà usufruire di informazioni di viaggio, ma anche di un’assistenza che si farà carico dei problemi segnalati dai turisti risolvendoli in tempi brevi.

Dopo le iniziative sul golf e sui casinò, ecco finalmente una bella proposta per aiutare il turismo italiano! Intanto, il Comune di Roma, ha istituito una nuova figura, quella del tourist angel, l’angelo custode del turista. Capace di parlare più lingue, darà una mano agli stranieri in difficoltà. A proposito, le candidature sono ancora aperte! Affrettatevi!

Finalmente è rinato Italia.it

italia.it-2.jpg

Aperto, chiuso, riaperto, richiuso… il portale Italia.it oggi è rinato. Annnunciato ieri dal ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla e da Silvio Berlusconi, oggi lo aspettavano tutti e sui blog se ne parlava e, soprattutto, sparlava, dato che l’uscita è stata ritardata di alcune ore. Ma finalmente il sito ufficiale del turismo italiano – come riporta giustamente il sottotitolo – è online. Ci sono foto, video e informazioni su tutte le regioni italiane con link ai siti istituzionali e ufficiali dei luoghi turistici e dei comuni italiani.

italia.it-3.jpg

Ci sono info su come organizzare il proprio viaggio, la cartina navigabile dell’Italia, il meteo e anche idee originali su itinerari legati agli eventi più importanti del Belpaese. E, anche se il nuovo logo è stato bocciato dai blogger (è comunque migliore del cetriolo di prima!), l’importante è che il portale ufficiale dell’Italia ci sia e sia qui per restare. Ci serve per far tornare i turisti stranieri nel nostro bellissimo Paese. Ecco perché c’è anche un magazine online dedicato a loro. A questo punto che dire? Fatemi sapere se vi piace. Intanto, vi lascio con una perla…