A Parigi come Cenerentola

Tutte le ragazze sognano un matrimonio alla Cenerentola. E quale meta migliore per sposarsi se non Parigi, la città più romantica del mondo? A Monsieur Philippe Delon, proprietario di una compagnia di calessi che portano i turisti in giro per la ville lumière, è venuta la brillante idea di far costruire una carrozza a forma di zucca (GUARDA LE FOTO) trainata da uno splendido cavallo bianco, per tutte le coppie che vorranno festeggiare la loro unione in modo indimenticabile.

La carrozza porta le coppiette in giro per Parigi, lungo i principali boulevard, tra i vicoli più suggestivi della città, fino ai piedi della Torre Eiffel. E’ tutto così romantico! L’unico neo è il costo: tra i 900 e i 1800 euro a seconda dell’ora, la tariffa massima è al tramonto, ovviamente. Il tour dura 4 ore, ma ne deve valere la pena: guardate l’entusiasmo di questa coppia nel video ce ho trovato per voi.

Italia, migliore meta per il ‘sì’

L’Italia è il Paese più romantico del mondo. La conferma l’ho avuta questa mattina quando ho letto la notizia di Wesley Sneijder, il calciatore, che ha scelto il Belpaese per dire il fatidico ‘sì’. Per sposarsi ha optato per la chiesa dei Santi Giusto e Clemente a Castelnuovo Berardenga, sulle colline senesi – il cosiddetto Chiantishire – e ha organizzato il ricevimento in una delle location più prestigiose della zona. Sneijder non è l’unico ad aver preferito il nostro Paese rispetto al proprio. La top model Naomi Campbell si unirà in matrimonio con il magnate russo Vladislav Doronin in una villa palladiana del vicentino. Le nozze più fastose degli ultimi anni sono state però quelle tra Tom Cruise e Katie Holmes, che hanno scelto il meraviglioso Castello di Bracciano, in provincia di Rieti, per le loro nozze.

(GUARDA LA FOTOGALLERY DELLE LOCATION ITALIANE SCELTE DAI VIP)

Un altro calciatore straniero, Wayne Rooney, si era sposato a Portofino e l’altra attrice, Mena Suvari (la protagonista di American Beauty), si è sposata di recente in una cappella privata vaticana. I primi a dare l’esempio furono i mitici Tyrone Power e Linda Christian che, nel 1949, scelsero la chiesa di Santa Francesca romana a Roma. Se anche voi siete in procinto di sposarvi, non andate troppo lontani. Restate in Italia, il più bel Paese del mondo! Poi, per il viaggio di nozze potete anche partire…

Se scappi ti sposo…

wedding-run.jpg

La mia amica che era in centro a Milano ieri mi ha raccontato di aver visto due spose sfrecciarle davanti correndo come fossero possedute. Scappavano dal promesso sposo perché avevano cambiato idea? Cosa le ha spaventate così tanto? Io, che ho girato il mondo e so che esistono tanti modi per sposarsi, le ho dovuto raccontare che si trattava semplicemente della wedding run, una nuova moda scoppiata negli Stati Uniti e ora giunta anche da noi. E’ una sorta di addio al nubilato. Le future spose si mettono d’accordo sui vari social network e si danno appuntamento per una corsa liberatoria prima di farsi incatenare ai fornelli. Ieri è stata a Milano. La prossima wedding run sarà a Roma. Se siete interessate (solo per le donne), restate connesse che vi terrò aggiornate!