Singapore, un tuffo nel vuoto

La chiamano la Svizzera d’Oriente. Singapore, infatti, è la città più pulita dell’Asia. E questo è stato il suo primato finora. Oggi, però, con l’inaugurazione dell’ultimo e modernissimo grattacielo (che in realtà è fatto di tre edifici), il Marina Bay Sands, vanta la piscina più panoramica del mondo (GUARDA LE FOTO). Costruita sul tetto, lo Skypark, a 200 metri d’altezza, sopra una piattaforma lunga 380 metri (la piscina misura 150 m) e protetta solo da una vetrata trasparente, offre una vista decisamente mozzafiato. La piattaforma (su cui si potrebbero ricavare tranquillamente tre campi da calcio regolamentari) ospita anche un giardino botanico e un ponte sospeso nel vuoto che serve da punto panoramico sui tantissimi grattacieli della città-Stato. All’interno dei 55 piani dei tre edifici si trovano un hotel con 2500 camere e un casinò, visto che, dallo scorso mese di febbraio, il gioco d’azzardo qui è diventato legale.

Lo Skypark è alto 40 m più della ruota panoramica, Singapore Flyer. Conosciuta più per gli affari e per lo shopping elettronico, Singapore si sta dando parecchio da fare ultimamente per attrarre i turisti, che spesso la visitano soltanto durante uno stop-over andando verso la Malesia, Bali o l’Australia. Eppure vi assicuro che offre moltissime attrattive, antiche e moderne: dalla tipica Chinatown agli edifici coloniali, dai giardini botanici alla bellissima isola di Sentosa fino ai più avveniristici grattacieli. E poi, ci si arriva a bordo dell’A380, l’aereo più grande del mondo, solo questa è un’esperienza di viaggio unica!