Londra vista dall’elicottero

Se siete appassionati di città d’arte, qualsiasi capitale decidiate di visitare quest’estate, non perdetevi un tour panoramico in elicottero. Il più famoso è il giro sopra i grattacieli di Manhattan. Ma oggi sono molte le città che organizzano visite dall’alto, a prezzi tutto sommato abbastanza abbordabili. Il tour di Londra in elicottero, per esempio, costa intorno ai 130 euro, ma ne vale assolutamente la pena.

(GUARDA LE FOTO DI LONDRA VISTA DALL’ELICOTTERO)

Si sorvolano gli edifici vittoriani, i viali, le piazze e i monumenti storici. Da Trafalgar Square, con la colonna di Nelson e la National Gallery, alla ruota panoramica, il London Eye sulle rive del Tamigi, dall’osservatorio di Greenwich al futuristico grattacielo di Renzo Piano, lo Shard of Glass, che sarà pronto per le Olimpiadi del 2012. Se non soffrite di vertigini ve lo consiglio vivamente!

Il London Eye compie 10 anni

L’attrazione turistica più visitata di Londra e la 12esima del mondo compie 10 anni. Il London Eye (l’occhio su Londra), la ruota panoramica affacciata sul Tamigi (GUARDA LE FOTO), è stato inaugurato nel 1999 per festeggiare il nuovo millennio (tanto che all’inizio si chiamava Millennium Wheel). In teoria, doveva essere una installazione temporanea, ma poi si decise di renderla permanente, visto che si contano almeno 3 milioni e mezzo di visitatori l’anno. Il London Eye è alto 135 metri e ha una circonferenza di 424 m.

E’ aperto fino alle 20 in inverno e fino alle 21.30 d’estate. Il panorama da lassù è mozzafiato. Si vedono i principali monumenti londinesi, da Westminster al Big Ben. Nelle giornate limpide si vede persino il Castello di Windsor, che si trova a 40 km di distanza. Io sono stata su una delle 32 capsule – nonostante soffra di vertigini – e vi consiglio vivamente di andarci perché è un’esperienza unica al mondo. Specialmente se vi trovate in cima all’ora del tramonto. Costa solo 10 sterline. E saranno spese bene!