La zucca più grande del mondo

zucca-470.jpg

Gli americani sentono già l’arrivo di Halloween, una festa molto amata negli Usa. E ogni anno nella cittadina di Half Moon Bay, in California, prima che arrivi la notte dei morti viventi, si tiene una gara davvero speciale, quella che decreterà la zucca più grande del mondo. La cittadina viene invasa da pick-up di gente proveniente da tutto il mondo (la gara è internazionale) che trasportano enormi zucche (GUARDA LE FOTO). Un vero spettacolo.

Alla 37^ edizione che si è appena svolta ha vinto il californiano Ron Root, con una zucca da 1.535 libbre pari a 696,264288 chilogrammi. Si è portato a casa il primo premio del valore di 9.210 dollari ovvero 6.655,50 euro. Non è una gara divertente? Io preferisco questa alla gara di tiro alla fune che fanno in Giappone. Anche perché, una volta finita, con la zucca si possono cucinare tante ricette prelibate.

Tiro alla fune da Guinness

Come ogni anno, nella cittadina di Naha, nella provincia di Okinawa, in Giappone, si è tenuta una gara decisamente insolita: il tiro alla fune più grande del mondo, riconosciuto ufficialmente sul Libro dei Guinness dei Primati. La corda era lunga ben 200 metri, con un diametro di 1,56 metri e un peso di 43 tonnellate (GUARDA LE FOTO). L’evento, come sempre, ha attirato una folla immensa, incuriosita dal tipo di gara.

Questo gioco nella terra del Sol Levante risale a molti secoli fa. Si giocava alla fine del raccolto e serviva per far divertire i contadini che avevano faticato tanto. Secondo l’antica tradizione, una volta finita la gara, ciascuno può tagliare un pezzo di corda e portarsela a casa come portafortuna, in quanto si pensa che la corda porti benessere e felicità. Io ci credo, e voi?

Una Torre di Pisa ad Abu Dhabi

Secondo gli esperti dei Guinness World Records è la torre più pendente del mondo, più della nostra cara Torre di Pisa. Ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, infatti, con la costruzione del grattacielo Capital Gate, ci hanno battuti (GUARDA LE FOTO)! Sporge di 18 gradi verso ovest, oltre quattro volte la pendenza della Torre, ed è alto 160 metri per 35 piani. Naturalmente la Torre di Pisa è molto più bella, anche se è alta solo 56 m, ma anche questo modernissimo edificio è affascinante, benché la sua pendenza non sia naturale ma studiata a tavolino. Fino al 12° piano, infatti, gli appartamenti sono stati costruiti in modo verticale, dopo di che sono stati distribuiti con uno scarto che va dai 300 ai 1400 mm, dando luogo alla tipica pendenza della torre.

Inoltre, se la nostra Torre è fatta interamente di marmo, l’edificio dell’emirato consiste di oltre 15.000 metri cubi di cemento armato e 10.000 tonnellate d’acciaio. Quando sarà completato – entro la fine dell’anno – il Capital Gate ospiterà un hotel a 5 stelle e circa 20.000 mq di spazi per uffici. Vi piace il grattacielo di Abu Dhabi? O preferite sempre la nostra Torre di Pisa?

Brucia la storica Guinness

Guinness-incendio.jpg

Sarebbe potuta sfociare in una catastrofe, ma per fortuna tutto si è risolto al meglio. Ieri a Dublino è scoppiato un incendio alla storica fabbrica della Guinness (GUARDA LE FOTO)! Il fumo ha invaso la città irlandese e si vedeva persino dalla verde campagna circostante (GUARDA IL VIDEO QUI SOTTO). Alla fine si è bruciata solo una parte del tetto della vecchia entrata a Victoria Quay (quella nuova è St James’s Gate) e due pompieri sono finiti in ospedale per aver respirato il fumo. Poveri! Abbiamo rischiato di perdere uno dei patrimoni dell’Irlanda nonché uno dei luoghi più turistici di Dublino che esiste da anni.

Dall’altra parte della strada, in Thomas Street, dove si trova la storehouse, c’erano parecchie persone che stavano facendo un tour, ma non sono state evacuate: hanno continuato tranquillamente a bere la loro pinta di Guinness!

Germania: candela da guinness

La piccola cittadina tedesca di Schlitz è illuminata dalla luce della candela più grande del mondo (GUARDA LE FOTO). Con i suoi 42 metri di altezza, la candelona sovrasta tutte le case del paese (GUARDA IL VIDEO QUI SOTTO). La candela in realtà è una torretta di pietra decorata alta 36 metri che fa parte del castello della città. Sopra sono state messe tante lampadine a fomare una fiamma alta 6 m.

Pensate che si può anche salire sulla candela. Un ascensore porta fino alla fiamma. Da lì si domina l’intero villaggio. Mi piacerebbe andare a respirare l’atmosfera natalizia in Germania. A voi no? Quasi quasi parto, ci sono anche i mercatini

Guinness, 250 anni e non sentirli

guinness01.jpg

La regina delle birre, la scurissima Guinness (la mia preferita, se per caso vi interessasse) ha festeggiato ieri i 250 anni. Il 24 settembre 1759, Arthur Guinness strappò un contratto d’affitto record alla St. James’s Gate Brewery di Dublino: 9000 anni a 45 sterline, con scadenza 1° gennaio 10759!!! A 250 anni dalla sua nascita, l’Arthur Guinness Son & Co. continua a produrre nello stesso stabilimento la birra stout irlandese dal caratteristico colore nero.