Griglie roventi, campionato di barbeque

Griglie-Roventi-001.jpg

Siete pronti per la classica grigliata estiva? Se volete divertirvi, il 29 luglio a Caorle (Venezia) si svolge il 5° campionato mondiale di barbeque, Griglie Roventi. La spiaggia della località veneta sarà coperta da una distesa di griglie, che prenderanno il posto di lettini e ombrelloni, e ben 260 concorrenti (130 coppie) si sfideranno sulle griglie per decretare il nuovo ‘re del barbeque’.

Griglie-Roventi-003.jpg
I cuochi dovranno cucinare la carne nei modi più diversi e saranno votati da una giuria di chef professionisti. Gli addetti alla griglia giungono da ogni parte del mondo: Argentina (dove di carne se ne intendono!), Brasile (anche loro piuttosto esperti, direi), Australia, Canada, ma anche Togo, Sudan, Sudafrica, India, Thailandia, oltre a Inghilterra, Germania, Olanda e, naturalmente, Italia. Alla fine, tutto il pubblico potrà assaggiare le specialità alla griglia cucinate dai concorrenti per il campionato. Quasi quasi prendo il treno e ci vado! Venite? Intanto, se volete ottenere un’ottima bistecca alla griglia, seguite i consigli degli esperti in questo video.

Campionato di barbecue

griglie-roventi.jpg

Puntuale come l’estate arriva il momento del barbecue. E in Italia quattro anni fa è nata una originalissima gara che si chiama Griglie Roventi. Il campionato del mondo richiama ogni anno esperti della grigliata dai cinque continenti. I campioni in carica, che vengono dal Marocco, dovranno difendersi da 129 coppie sfidanti pronte a sfoderare ogni trucco, sia culinario sia coreografico, per conquistare la giuria e aggiudicarsi il trofeo. Il primo appuntamento è per il 21 giugno a Belluno. Poi sarà la volta di Milano (28 giugno). L’11 luglio la gara si sposterà a Villach, in Carinzia (Austria), mentre la sfida finale si terrà a Caorle il 23 luglio. Io sarò di sicuro a Milano, ma mi viene voglia di seguire l’intero itinerario culinario! Non solo per assistere all’avvincente competizione, ma per mangiarmi dei veri hamburger alla griglia! Ne vado matta… Anzi, se volete cucinare bene dei veri hamburger americani, vi suggerisco questo video (è in inglese, ma tanto da veri viaggiatori lo sapete, no?)