A Londra il ristorante per cani e gatti

ristorante-animali.jpg

I nostri amici animali, oltre a essere diventati un elemento importante della famiglia e molte volte accuditi con un occhio di riguardo in più rispetto agli umani, spesso vengono viziati oltre dovuto, magari con qualcosa che a loro non piace neanche (penso, per esempio, a degli inguardabili indumenti e accessori). L’ultima novità che arriva da Londra, però, non potrà che fargli piacere. In Pimlico Road, ha infatti aperto il Lily’s Kitchen Diner, un ristorante gourmet dedicato a cani e gatti, con un menu studiato appositamente per loro. (GUARDA LE FOTO)

L’idea è di Henrietta Morrison, proprietaria del locale e chef specializzata. Il ristorante può ospitare un massimo di sei animali per volta, con tavoli e piatti studiati appositamente per essere confortevoli per i cuccioli a quattro zampe. Cibo di alta qualità preparato con ingredienti accuratamente selezionati, in grado di migliorare la salute degli animali. La notizia più bella, però, è che si tratta di un’iniziativa per raccogliere denaro a favore di un’associazione che si occupa dell’assistenza di cani bisognosi d’aiuto. Il ristorante rimarrà aperto fino al 23 dicembre, quindi se vi capita di andare a Londra in compagnia del vostro cane o gatto, fateci un salto!

In vacanza con il cucciolo

cane.jpg

Dovete sapere che io adoro gli animali, alla pari di altri milioni di italiani. E detesto (per non dire di peggio) chi li maltratta, li abbandona o non se ne prende cura dopo averli adottati. E’ per questo che voglio segnalarvi questa bella iniziativa voluta dal Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, in collaborazione con l’on. Francesca Martini, sottosegretario di Stato al Lavoro, Salute e Politiche Sociali. Si tratta di “Finalmente entro anch’io!“, una guida che a breve sarà in vendita in libreria e che riporterà l’elenco completo di migliaia tra ristoranti, hotel, campeggi e strutture turistiche dove cani, gatti e altri animali domestici sono benvenuti. Nella guida anche una serie di consigli per organizzare al meglio una vacanza in compagnia dei nostri amici a quattro zampe.

Cani e gatti in prima classe

pet_airways.jpg

Trasportare in aereo i propri amici a quattro zampe non è mai bello perché sono costretti a viaggiare nelle stive, assieme ai bagagli e in condizioni non proprio confortevoli. Ora però è nata una nuova compagnia aerea, la Pet Airways, completamente dedicata al trasporto di animali con tutti i comfort del caso. Gatti, cani e altri piccoli animali viaggeranno in cabina, con una hostess (o meglio una Pet Attendant) a loro dedicata per tutto il viaggio, dal check-in all’arrivo, pronta a soddisfare tutte le loro esigenze, bisogni inclusi. A bordo non sono ammessi passeggeri umani, ma un comodo servizio di tracking permette di seguire tutto il viaggio via internet. I voli di Pet Airways inizieranno a luglio 2009 negli Stati Uniti e collegheranno le città di Los Angeles, New York, Washigton, Chicago e Denver, con un costo d 150$ a tratta. Spero davvero che prima o poi attivino dei voli anche dall’Europa, in caso di necessità non esiterei un attimo a scegliere questa soluzione.