New York, i 5 migliori skyline

Se volete godere al massimo di una vista indimenticabile su New York City, non c’è niente di meglio che salire sul tetto di un grattacielo e scrutare Manhattan dall’alto. Il punto panoramico più gettonato è senz’altro l’osservatorio dell’Empire State Building, il più alto grattacielo di New York (almeno, per ora). Si trova a 320 metri d’altezza e si raggiunge con un velocissimo ascensore che porta fino all’86° piano. Molti di voi, come me, ci saranno stati. Ma forse non tutti sanno che di osservatori la Grande Mela è piena. Per esempio, se salite sul Top of the Rock, al 70° piano del Rockefeller Center, potete guardare dritto ‘negli occhi’ proprio l’Empire!

(GUARDA I 5 MIGLIORI SKYLINE DI NEW YORK)

Un po’ meno turistici sono, invece, gli ultimi piani di due ristoranti all’interno di due grandi hotel: The View Restaurant, nel Marriott Hotel, un ristorante girevole – nonché l’unico nel suo genere in tutta New York – e la terrazza esterna del Le Parker Meridien, con vista su Central Park. Se ciò non bastasse, il modo migliore per guardare i tetti di tutti i grattacieli è con l’elicottero. Si sorvola non soltanto Manhattan, ma anche la Statua della Libertà e i cinque distretti di New York. Un’esperienza unica al mondo!

Nuovo grattacielo a New York

Nel 2014 lo skyline di New York sarà diverso. E non solo per lavori di Ground Zero. Se oggi, su tutti i grattacieli di Manhattan, svetta l’Empire State Building, l’edificio più alto della città, il suo primato sarà minacciato dal nuovo 15 Penn Plaza (o Vornado Tower, dal nome del costruttore). Una torre di cristallo alta 363 metri che ospiterà uffici, propio a due passi dall’Empire. L’annuncio sta facendo discutere i newyorchesi, che sono convinti che il nuovo grattacielo farà ombra a quello che oggi è il simbolo della Grande Mela (dopo il crollo delle Torri Gemelle).

(GUARDA LE FOTO DEL 15 PENN PLAZA)

L’Empire State Building risale al 1931 e, ai tempi, era l’edificio più alto del mondo, sorpassando il Chrysler Building (319 m). Oggi, poverino, è solo 15°. Il primato va al Burj Khalifa, alto ben 826 metri, inaugurato lo scorso mese di gennaio a Dubai. Per soddisfare la vostra curiosità, ecco quali sono gli altri grattacieli più alti del mondo: Taipei 101 (2° edificio più alto del mondo, 508 m), Shanghai World Financial Center (3°grattacielo più alto del mondo, 492 m), International Commerce CentreHong Kong (4° con i suoi 484 metri) e Petronas Towers di Kuala Lumpur (5° con 452 metri ciascuno). Ecco un omaggio a New York City.

New York: gli skyrunner sull’Empire

runup.jpg

Che bello! Sul podio dell’Empire State Building Run-Up, ieri, c’erano anche due italiani, Marco De Gasperi e Daniela Vassalli, che sono arrivati entrambi secondi a quello che penso sia uno degli eventi più divertenti di New York (per la cronaca, il vincitore è, per la quarta volta consecutiva, il tedesco Thomas Dold). Talmente divertente che anche a Milano da qualche anno provano a replicare la cosiddetta ‘skyrun’, scalando i piani del Pirellone. Certo, l’Empire conta ben 86 piani (per un totale di 1576 gradini), il nostro grattacielo ne ha soltanto 31 (710 gradini). Pensate che i nostri connazionali hanno impiegato poco più di 13 minuti a salire fino in cima. La prossima volta che andate a New York, potete provare a battere il loro record! Tra l’altro, fino al 28 febbraio ci si va con lo sconto