Le 10 meraviglie da salvare

Sulla Terra ci sono luoghi meravigliosi che i nostri figli potrebbero non vedere. Infatti, secondo quanto afferma un sito specializzato nell’ambiente Mother Nature Network, noi potremmo essere gli ultimi ad ammirare laghi, isole, ghiacciai e addirittura città che sono a rischio estinzione e devono essere salvati. La colpa? E’ del clima impazzito, che nel giro di 30 anni potrebbe far cambiare aspetto o far scomparire dieci incantevoli località del mondo, tra cui anche la nostra Venezia.

(GUARDA LE FOTO DELLE MERAVIGLIE DA SALVARE)

Tra le bellezze da vedere prima che scompaiano ci sono le Maldive, la Grande Barriera Corallina in Australia, il lago australiano Eyre e il Kintla negli Stati Uniti. A rischio estinzione pure i parchi nazionali Denali in AlaskaTorres del Paine in Cile. Sembrerà strano ma, tra i dieci posti da salvare, c’è anche il deserto del Sahara, il Bangladesh e le Alpi, i cui ghiacciai si stanno sciogliendo in maniera preoccupante.

22 aprile: il giorno della Terra

earth.jpg

Giovedì 22 aprile si celebra l’Earth Day, la festa della Terra, una giornata dedicata al nostro pianeta. La manifestazione nacque il 22 aprile del 1970 quando venti milioni di cittadini americani risposero all’invito del senatore democratico Nelson e scesero in piazza per difendere il pianeta e le sue risorse. Quest’anno ci si mobiliterà nelle principali piazze del mondo (190 i Paesi coinvolti) per chiedere un intervento immediato dei leader politici internazionali, in favore di nuove leggi per la difesa del clima.

Ogni persona può prendere parte all’iniziativa proponendo una propria azione in grado di contribuire al risparmio energetico e alla salvaguardia della natura. Si può, per esempio, scegliere di usare la bicicletta al posto dell’auto, fare vacanze “green”, di non tenere aperti i rubinetti a oltranza, di effettuare una corretta raccolta differenziata e via dicendo. Il contatore sul sito ufficiale è prossimo ai 31.500.000 “verdi”; voi cosa aspettate a inserire il vostro?