Boeing 747-8, il gigante dell’aria

boeing-747-8-intercontinental-470.jpg

Erano in 10mila, ieri, a Everett, vicino a Seattle, negli Stati Uniti, tutti con il naso all’insù, per vedere decollare il nuovo gigante dell’aria, il Boeing 747-8 Intercontinental. Il nuovo re dei cieli, concorrente acerrimo dell’A380 di Airbus, è l’aereo passeggeri più lungo del mondo. E’ anche più tecnologico, più economico e più ecologico, se si considera il fratellino 787 Dreamliner, che finora deteneva il primato. Ogni passeggero, infatti, permetterà di consumare il 16% in meno di anidride carbonica e l’aereo sarà il 30% meno rumoroso. All’interno sarà più spazioso e confortevole per i passeggeri e ci sarà anche più spazio per il bagaglio a mano. Inoltre, sarà rosso, al contrario di tutti i Boeing che solitamente sono blu. E per questo motivo, i fan si sono già scatentati sulla rete!

(GUARDA LE FOTO DEL BOEING 747-8 INTERCONTINENTAL)

Ideale per le lunghe tratte, sono già parecchie le compagnie aeree che ne hanno ordinato alcuni esemplari, tra cui la tedesca Lufthansa e la coreana Korean Air. Le prime consegne avverranno alla fine del 2011 e sono in molti a non vedere l’ora di viaggiare su questo splendido aereo. Tra questi ci sono anch’io!

Nuova vita per il Boeing 747

boeing-747-8-470.jpg

Decolla questa sera dalla base di Everett, vicino a Seattle, Stati Uniti, il nuovo Boeing 747-8, il jumbo più grande del mondo, conosciuto anche con il nome di Jumbo Jet (GUARDA LE FOTO). Nuova vita e nuovo look per il gigante dei cieli che si pensava fosse sparito, in occasione dei sui primi 40 anni. Più grande di prima (476 passeggeri), più ecologico e più veloce (988km/h) grazie a quattro motori General Electric e alle ali ridisegnate, sarà un concorrente agguerrito dell’Airbus 380.

Il Boeing 747-8 è lungo 76m, ha un’apertura alare di 69mpesa 200 tonnellate. Tuttavia, potrà volare per 15mila chilometri (prima ‘solo’ 10mila) senza mai fermarsi. Per i fan dei jumbo, niente paura: la linea sinuosa della fusoliera e i quattro reattori sulle ali, che da sempre hanno caratterizzato questo tipo di velivolo, sono rimasti identici. Una chicca: il nuovo jumbo è piaciuto così tanto a Obama che vorrebbe averlo come prossimo Air Force One. Guardate com’è fatto in questo video.