I 10 peggiori pasti sugli aerei

Se avete viaggiato parecchio come ho fatto io, anche voi ne avrete delle belle da raccontare sui pasti che vengono serviti a bordo degli aerei. E non sto parlando di compagnie aeree low cost, ma delle compagnie di bandiera, europee e internazionali. Sono finiti i tempi in cui la hostess passava tra i passeggeri a chiedere se si preferiva pollo o pesce e si servivano i pasti nei piatti di porcellana bianca. Ho selezionato per voi dieci tra i peggiori piatti (GUARDA LE FOTO) trovati su Airlinemeals che raccoglie le foto inviate dai viaggiatori. Se ne avete delle altre, mandamele via e-mail che le mostreremo a tutti gli amici che leggono il mio blog ogni giorno come voi.

Incredibile, salvato da Alitalia

alitalia.jpg

Ho ricevuto una segnalazione da Giacomo che va in controtendenza rispetto agli eventi di Alitalia di questi ultimi giorni e che riscattano in qualche modo la Compagnia di bandiera. Il volo Air One Milano-Roma su cui doveva volare giovedì 13 novembre l’ha lasciato a terra. Sarebbe dovuto partire alle 21.50, ma è stato annunciato un ritardo di un’ora. Mentre con il suo amico mangiava un panino a Fiumicino, però, il volo è decollato in anticipo. Senza di loro! L’alternativa proposta era di dormire a Romaa loro spese – per essere imbarcati sul primo volo della mattina seguente. Quando la situazione sembrava non avere soluzione, in loro aiuto è accorsa Alitalia che, tra disguidi e ritardi, con un volo di mezzanotte ha ‘raccattato’ tutti quelli che, come loro, erano stati abbandonati da Air One riportandoli a Linate sani e salvi. Paradossale no?