Isole Keys: pronta l’autostrada

Highway_florida_keys470.jpg

L’autostrada delle Keys è una delle strade panoramiche più belle del mondo, un rettilineo lungo 200 Km che unisce Miami alle Isole Keys. Finalmente, dopo 25 anni, si sono conclusi i lavori della Road 1, il tratto che collega la East Coast americana da nord a sud. Duecentocinquanta milioni di euro, tanto è costato il raddoppio dell’Highway che finalmente è diventata a due corsie per senso di marcia.

(GUARDA LA FOTOGALLERY DELL’AUTOSTRADA DELLE KEYS)

Sono inoltre state introdotte barriere e reti laterari per impedire l’attraversamento da parte di animali. Non è capitato di rado, infatti, di trovare per strada un alligatore o un raro esemplare di Florida Panther, sottospecie di puma che vive nelle Keys. Proprio in questa zona si trova il il Parco nazionale delle Everglades, un’area naturale protetta dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. L’arcipelago offere uno spettacolo affascinante ai viaggiatori. L’ultima isola sulla Overseas Highway, al Mile Zero, è anche la più famosa, Key West. Si tratta dell’isola scelta da Ernest Hemingway come buen retiro, dove ha scritto alcuni dei suoi libri più famosi. Un motivo in più per visitarle, vi assicuriamo che ne vale la pena.

Isole Keys: pronta l’autostradaultima modifica: 2011-09-30T12:55:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo
Questo articolo è stato pubblicato in usa da admin . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

8 pensieri su “Isole Keys: pronta l’autostrada

  1. Se ci sono voluti agli americani 25 anni per questo ponte, quanto ci vorrà a noi per quello sullo stretto di Messina?

  2. Non riesco a concepire il perchè di tanto cemento…,
    Un motivo di sicuro c’è, sarà interesse di qualcuno?
    Boh!
    Io avrei optato per una simpatica e comoda barchetta.

  3. ho avuto la fortuna di fare nel 2002 il tratto di strada da miami alle isole keys, ebbene , vi posso assicurare che è stato il viaggio più bello e suggestivo della mia vita, non ci sono parole che possano esprimere il fascino e la bellezza di tuto , solo vivendolo ci si rende conto di quanta bellezza ci sia.

  4. credo che questa spesa ne vale e’ come, confrontiamo tutti questi km.!
    furbi in florida non gli sono costati un bel niente il vero business. bravi, avanti la civilta moderna che bel paese..

  5. se è costato 250 mln per 200 km considerando che si è dovuto palificare sull’oceano nn è costata molto, io l’ ho percorsa nel 2009 fino a Key West e devo dire che è molto suggestiva, anche se Key West , per me è sopravalutata , ruota sul mito di Hemingway e sul fittone in cemento rosso e bianco che segna il punto più a sud degli Usa , dove tutti i turisti vanno a farsi fotografare …

  6. bellissimo ponte di sicuro chi e’ passato da li’ ha potuto accorgesene .questa opera conclusa ci trasporta verso un’alltra opera che la natura ci offre a noi tutti,
    cio’e’ la porta dei caraibi cuba e tutto attorno, allora credo nel vero investimento che hanno voluto gli americani sempre profitti, comunque aiuta ha tanti turisti ad esplorare le modernita’ del mondo.

I commenti sono chiusi.