Russia-USA, tunnel da record

tunnel,stretto di bering,russia,alaska,stati uniti

L’idea di creare un tunnel sotterraneo che unisse Russia e Nord America era già venuta allo zar Nicola II più di cent’anni fa. A distanza di un secolo il tunnel più lungo del mondo si farà, lo sostiene il Daily Mail. Sarà pronto per il 2030 e collegherà la punta della Russia, la cittadina di Uelen, alla punta dell’Alaska, la città di Wales per ben 104 km sotto lo Stetto di Bering. E già si pensa a un nuovo e incredibile itinerario turistico ferroviario che potrà partire da Londra per arrivare fino a New York.

(SFOGLIA LA GALLERY DELLE CITTÀ SULLA NUOVA ROTTA LONDRA-NEW YORK)

Ci si metteranno 15 giorni (neanche tanti!), percorrendo in parte la rotta della Transiberiana che, in previsione dell’enorme investimento per la costruzione del tunnel (70 miliardi di euro, secondo il Mail), dovrà essere allungata di oltre 4000 km, da Mosca fino al confine con lo Stretto. Vi piacerebbe fare questo viaggio?

Russia-USA, tunnel da recordultima modifica: 2011-08-30T15:44:46+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “Russia-USA, tunnel da record

  1. Prima è meglio fare Londra – Rio de Janero passando per il centro della Terra !

    Una “figata” pazzesca !!!

  2. E il senso di tutto questo? L’utilità effettiva? Non riesco a vederle… per carità tutto può tornare utile però ci sarebbero ben altre priorità…

  3. SCUSATE MA PER L’ITALIA SI PUO’ FARE ANCHE IL TUNNEL SOTTOMARINO CHE COLLEGHI L’ITALIA CON LA SARDEGNA !

    E’ UNA BUONISSIMA IDEA !

    CIAO A TUTTI

    INGEGNERE INFORMATICO MORONI OSCAR

I commenti sono chiusi.