L’aeroporto in miniatura

Se lo si guarda a una certa distanza, sembra un aeroporto come tanti altri. Invece, quello che hanno ricreato al parco Miniatur Wunderland di Amburgo, in Germania, è un aeroporto in miniatura. Aerei, sale d’attesa, passeggeri, piste di decollo e atterraggio, torre di controllo, ma anche vetture di servizio e nastri trasportatori. Non manca proprio nulla. Il Knuffingen Airport che è appena stato inaugurato è una replica miniaturizzata e controllata tramite computer di un vero e proprio scalo aeroportuale.

(GUARDA LE FOTO DELL’AEROPORTO IN MINIATURA)

La flotta, composta da 40 aerei, decolla e atterra veramente! Si contano all’incirca 360 movimenti ogni giorno. L’aeroporto misura 150 metri quadrati e la sua costruzione è iniziata nel 2004. Per realizzarlo ci sono volute 150.000 ore lavorative e sono stati spesi 3,5 milioni di euro. L’aeroporto può essere visitato da chiunque decida di entrare in uno dei parchi a tema più belli d’Europa. L’ingresso costa 15 euro (12 i bambini). Non ne vale la pena secondo voi? Guardate il video.

L’aeroporto in miniaturaultima modifica: 2011-05-10T17:42:17+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo