Camerieri-robot al ristorante

bangkok-robot-restaurant-470.jpg

Niente più attese al ristorante né insetti nei piatti e neppure risposte scontrose se il cuoco e i camerieri sono robot. A Bangkok hanno appena aperto un ristorante giapponese dove non esiste personale umano, ma solo macchine, dalle sembianze umane però. Vestiti come gli antichi samurai, i camerieri-robot muovono volecemente le loro lunghe braccia meccaniche e raggiungono tutti i tavoli per soddisfare qualunque richiesta, anche quelle dei clienti più esigenti. Il menu è elencato su un display digitale, si scelgono i piatti e si ordinano con un click. I robot sono programmati anche per intrattenere gli ospiti con balletti e animazioni. E, naturalmente, alla fine del pasto passano a raccogliere i piatti sporchi.

(GUARDA LE FOTO DEL RISTORANTE CON I CAMERIERI ROBOT)

L’idea è nata in Giappone dove esistono già ristoranti con camerieri-robot. Talvolta si tratta di braccia robotiche, come si vedono nelle catene di montaggio, altre volte si viene serviti da veri e propri manichini umanoidi con tanto di capelli, rossetto e vestiti veri, tanto che si fatica a distinguerli dalle persone in carne e ossa. Se avete in programma un viaggio in Oriente, non perdetevi questa esperienza. Eccovi il video!

Camerieri-robot al ristoranteultima modifica: 2011-01-18T14:31:54+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Camerieri-robot al ristorante

  1. Bella cavolata…continuiamo a sostituire l’essere umano con degli stupidi automi poi vedremo che fine faremo…trovo sia la più grande stupidità dell’uomo…il progresso a tutti i costi e in tutti i campi…i camerieri ti rispondono male…i cuochi magari sono più lenti…ma come in tutti..almeno esiste un’anima…sarebbe utile rivedersi certe scene della miliardaria con la loren dove de sica dopo aver dato la sua piccola azienda di pasta fatta in casa alla loren…e dopo averla vista licenziare le giovani lavoratrici per sostituirle con le macchine vende la sua parte per poter riaprire una piccola ditta con poche persone…ma persone vere…come dice lui…”mi manca sentire le loro voci…il calore umano…”suvvia…tutto questo è da incubo!

I commenti sono chiusi.