Una Montecarlo sullo yacht

Streets-of-Monaco470.jpg

Di yacht strani se ne sono visti parecchi, ma mai uno come questo. Sta per uscire dai cantieri britannici lo yacht più stravagante del mondo: Streets of Monaco. In pratica, una Montecarlo in miniatura, con tanto di circuito di Formula Uno per i go-kart. Il tutto per la modica cifra di 830 milioni di euro! Sul ponte si trova l’Hotel de Paris, il casinò, il Cafè de Paris, la piscina, la chiesa di Sainte-Devote. Il salone interno è una replica della hall dell’Hotel de Paris e le sette suite sono lussuosissime proprio come gli hotel che si trovano nel Principato di Monaco. Ciascuna ha la propria reception, il guardaroba, la terrazza oltre alla stanza da bagno. La cabina dell’armatore è sviluppata su tre livelli, per un totale di 450 mq. Una vera e propria penthouse.

(GUARDA LE FOTO DELLO STREETS OF MONACO)

Lo yacht misura 500 piedi e, nella stiva, può contenere altri piccoli yacht o tender per raggiungere la riva oltre a un sommergibile. Sui suoi quattro piani, può ospitare fino a 16 ospiti e 70 membri dell’equipaggio. Il piano inferiore ha un pavimento di vetro per poter ammirare i fondali. Lo Streets of Monaco sarà più costoso dello yacht più caro del mondo, l’Eclipse del magnate russo Roman Abramovich. L’unico problema adesso è trovare un milionario che voglia acquistarlo. Conoscete qualcuno?

Una Montecarlo sullo yachtultima modifica: 2011-01-14T14:10:16+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

35 pensieri su “Una Montecarlo sullo yacht

  1. Che schifo con 830 milioni di euro invece di costruire una cazzata del genere si potrebbero sfamare milioni di bambini che non hanno di che nutrirsi vergognatevi.

  2. non e’ invidia, ma credetemi e vergognoso, ovvio che a tantoi fa’ gola, ma a molti fa schifo una cosa del genere,e inverosimile, chi muore dalla fame e chi ha tanto, e veramente vergognoso, a pensare chi lavora per 1200,00 euro al mese, …ipoteticamente se avesse 100 vite non riuscirebbe mai ad arrivare a guadagnare quella cifra, ripeto non e invidia ma e’ puro schifo della vita.

  3. Se fate fatica a trovare un acquirente non preoccupatevi, io sono disponibile ad accettarla come regalo.
    Oppure c’è sempre il nostro cavaliere a cui piace la bella vita e le belle ragazze. ihhihiihhi

  4. Datemi 830 milioni di euro, vado in africa, costruisco Fabriche,parchi,piscine,case e altro(anzichè una yatch del cazzo!), prendo quelle persone che muoino di fame, gli insegno un lavoro e gli assumo a tutti…questo solo per fare diventare l’africa un “posto” dove una comune persona può avere una “normale” vita senza morire di fame…

  5. Sono daccodo sul fatto che è una cifra astronomica e che sarebbe utile impigarla per scopi ben piu nobili,ma pensate alle migliaia di persone che stanno lavorando a questo progetto,alle migliaia di persone a cui questo progetto significa lavoro e stipendio. siamo tutti daccordo che la ricchezza è mal ripartita ma non teniamo i paraocchi.

  6. Vedo, che,il ” giocattolino” crea problemi di coscienza. Si fa differenza tra ricchi e poveri( come da sempre), e si perde di vista il fatto che il ” mercato”è diventato il padrone di tutto, e tutti collaboriamo con i nostri” più o meno piccoli giocattolini” ad alimentarlo. Ognuno di noi , ovviamente si indigna, perchè una cosa come questa, neanche tanto bella e/o originale, ” non si deve fare e basta”. Quindi riflettiamo sul
    livello di follia collettiva. Questo è un esempio di follia , che è la somma delle singole follie di questo pianeta, in questo tempo………………..cosa verrà dopo???
    Copmplimenti a Virgilio per averlo pubblicato!

  7. sono disposta a comprarlo a patto che nel prezzo ci sia compreso anche il bel tempo…. gradirei ci fosse sempre il sole!

  8. Ma i pannelli solari dove li avete messi? Non ditemi che ‘sta robaccia va ancora a derivati del petrolio…vabbè, dai, se prendete gli altri yacht che ho in cantiere, facciamo un conto unico e me lo prendo…vorrà dire che poi i pannelli solari ce li metterò io, pazienza!

  9. XLuciano,cosa verrà dopo?Non ci sarà secondo me un dopo,avrai notato che cominciano sempre più presto a drogarsi 12-13 anni questi come pensi che saranno a 30 anni?non voglio fare del facile catastrofismo ma vedo un futuro molto ma molto buio….Riguardo il mega yacht non e questioni di eterna lotta ricchi poveri,ma è che si è perso il senso della misura ed aggiungo…della vergogna.

  10. XManuele,ecco vedi tu sei il tipico esempio di quante teste di cazz…è pieno il mondo,complimenti bel modo di ragionare,sei stato educato molto bene…..

  11. Ma è mai possibile che, per commentare l’assurdutà di tale costruzione navale venga citato Berlusconi che non ha niente a che vedere con tale idiozia. Idioti sono coloro che lo citano e non pensano ad altro. IDIOTI !!!!!

  12. basta con sti moralismi del cazzo!
    In africa c’è gente ke soffre la fame!
    I rikki sono solo IPOCRITI!!!!MENEFREGHISTI!!!!!!!!

  13. Be in africa c’e’ gente che muore di fame ma c’e’ gente che lavora in quel settore e ci campano centinaia di persone quindi ricordiamoci un po di tutti e due e mebo male che c’e’ gente che soldi ne ha ancora da spendere se no andremo a mangiare tutti alla mensa dei poveri……….

  14. un certo dittatore sarebe interessato ad acquistarla considerando che solo la pausa
    pranzo di 5400 operai ci guadagna 60.000,00 € al giorno per tanto solo il tempo di
    preparare i documenti la acquistata cioè gli bastano 15 giorni per andare a spasso.

  15. Mi puzza tanto di bufala;possibile che un cantiere investa tanto senza essere sicuro di avere un acquirente?Di solito certe cose le fanno solo su ordinazione.

  16. Qua tutti parlano dell’Africa, finisce che se lo compra qualche dittatore africano che ruba i miliardi di aiuti che gli mandiamo da Europa e USA!

  17. Se in questo momento dovessi esprimere un desiderio: vorrei 830 milioni di euro.. farei un centro per bambini poveri e lo donerei a loro affinchè loro stessi, crescendo, potessero aiutare altri bambini!!! E con 830…. potrebbero avere una vita comoda!

  18. Caro Marco, se tu avessi 830.000,000 non saresti quì a scrivere eresie, i bei discorsi li fà solo chi non ha un granchè, poi in africa è vero che c’è molta gente che soffre ma mica solo lì!!! Siamo tutti così buoni a parlare, quando poi non aiutiamo nemmeno un anziano ad attraversare una strada, mmmmmmmmmmm

  19. Per Gregory
    Quel certo dittatore, ha salvato almeno 35000 posti di lavoro in una sola regione, i diritti dei lavoratori, che chi rovina il mondo del lavoro, i sindacati, ormai figli di un comunismo morto, devono pensare che per avere diritti devono prima di tutto espletare dei doveri, specialmente nel mercato mondiale di oggi.
    Il diritto al lavoro non è più un fatto di stato, ma di imprenditori , che per investire nel nostro paese non vedono sufficienti garanzie proprio da parte dei troppi diritti che pretendono le classi operaie e i pochi doveri che intendono assumersi ed è inutile che le sinistre vedano una vittoria anche dove perdono, solo perche sono pochi voti di differenza, i vincitori morali non ottengono mai niente, hanno comunque perso.

  20. Bei commenti non c’è che dire. Oltre al linguaggio molto ricercato e a giudizi molto oggettivi, resto stupito del fatto che si incolpa Virgilio di pubblicare certe notizie. Rispondo a Leo il quale fa fatica ad arrivare a fine mese… però i soldi per la connessione internet li hai visto che riesci a vedere Virgilio e anche a commentare.
    Rispondo a tanti altri che non perdono mai l’occasione di sparare a zero su altra gente che con la notizia in questione non c’entrano niente.
    Sono operaio anche io e giudico la notizia per quello che è: yacht pacchiano, brutto a vedersi, ma tanto di cappello alla progettazione…tenere a galla quel “mostro” non è un cosa facile.
    Rispondo anche ai moralisti che farebbero, costruirebbero, aiuterebbero se solo avessero tutti quei soldi. Il segreto è che se voi aveste tutti quei soldi fareste parte del mondo dei ricchi e quindi addio alle belle idee e ai bei progetti.
    Bisogna fare e non dire.
    Buon 2011.

  21. Weeee. Barboni. Non criticate la mia barca e’. Molto bella. Chissà quando. Vedrete il mio nuovo aereo. Che cosa avrete da dire. Barboni invidiosi

  22. gli africani sono loro. che vogliono la fame invece di comperare le armi potrebbero prendere in mano picconi e pale e lavorare la terra

I commenti sono chiusi.