Decolla il Boeing 787 Dreamliner

Un altro grattacielo dell’aria è arrivato. Ha fatto il suo volo inaugurale il nuovo Boeing 787 Dreamliner, l’aereo più grande del mondo dopo l’A380. La Airbus e la Boeing, che da sempre sono acerrime concorrenti, si sfidano così a suon di numeri: il 787 può trasportare fino a 300 passeggeri, mentre l’A380 fino a 800 (dato che ha due piani!!); il 787 ha un’apertura alare di 60 metri, mentre l’A380 di 79,8 m; il 787 è lungo 56,7 m, mentre l’A380 73 m; il 787 pesa 110.000 kg, mentre l’A380 361.000 kg (vuoti, naturalmente). Entrambi, però, hanno un’autonomia di 15mila chilometri. La vera differenza la fa il consumo: il pregio del Dreamliner 787, infatti, sta nel fatto di essere ecofriendly. Fatto al 50% di fibre di carbonio, permette di inquinare il 30% in meno dell’Airbus A380. Eh bravi gli americani (e anche gli italiani, visto che c’è un po’ della nostra tecnologia dentro)!

(GUARDA LA FOTOGALLERY DEL BOEING 787 DREAMLINER)

La Boeing ha già ricevuto 860 ordini da 56 diverse compagnie aeree (nessuna italiana!). Il primo apparecchio sarà consegnato alla giapponese All Nippon Airways entro la fine dell’anno, ma sarà effettivo dal 2011. L’occasione del suo primo volo è stato l’Air Show di Farnborough, in Inghilterra, il più importante evento dedicato all’aviazione dopo quello francese di Le Bourget, dove si è vista anche un’auto che viaggia a mille miglia all’ora. Intanto, la settimana scorsa a Milano Malpensa è atterrato per la prima volta sul suolo italiano l’A380. Anche quella è stata un’emozione però…

Decolla il Boeing 787 Dreamlinerultima modifica: 2010-07-20T12:20:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Decolla il Boeing 787 Dreamliner

  1. IL Boeing 787 e’ un aereo nato male, e’ pieno di problemi, ci sono dei seri dubbi che possa entrare il linea nei prossimi anni.

  2. Che senso ha fare un paragone di consumo tra il 380 ed il 787, quando per poter portare gli stessi passeggeri servono due 787 e quindi il Boeing alla fine consuma il 40% in più? Sarebbe più logico confrontarlo con l’A340…

  3. l’ articolo cade in una grossa contraddizione tecnica…..dice che il 787 e’ l’ aereo piu’ grande al mondo dopo l’ A380….e dove li metiamo i vari 747, 777, A340, A330? Sono abbastanza sicuro che il 747 misuri in lunghezza circa 70 metri (se non di piu’) , il 777 circa 65, A340 e A330 circa 65/66 metri….

  4. ritengo che le porsone parlino senza sapere.. dove avete gli studi di consulenza aeronavale?
    nn immaginate nemmeno di che immensa tecnologia avete davanti agli occhi.. e dovreste esserne fieri sl perchè fa parte dell’eccellenza italiana e che ci lavoriamo con passione dedizione e sacrificio..
    rispondendo a mario..
    che senso ha far volare un’aereo vuoto consumando piu carburante
    cosi diminuiranno i prezzi dei biglietti e ci saranno piu tratte a lunga percorrenza perchè le compagnie nn dovranno aspettare di riempire l’aereo..
    per tutti.. prima di parlare bisognerebbe informarsi e nn fare polemiche sterili

  5. dimenticavo..
    altro che di scarsa qualità.. io ce ci vivo dentro vi posso assicurare che nn esistono controlli qualitativi piu alti.. che per noi la sicurezza dei passegggeri è la prima cosa..
    che i difetti di progettazione all’inizio ci sn i tutti i programmi ma che poi.. vengono risolti.. altrimenti nn si passerebbe alla produzione di 800 velivoli e all’inizio delle prove per il -900.. informatevi bene se l’argomento vi appassiona

I commenti sono chiusi.