Chi sarà il Primo Cavaliere?

Cavalcata-Oswald-470.jpg

Se avete sempre sognato di vivere nel Medioevo, tra principi, principesse, re, donzelle e baldi cavalieri, non perdetevi la Cavalcata di Oswald von Wolkenstein che si tiene sabato 29 e domenica 30 maggio a Castelrotto, nel ‘Regno di Siusi’, in provincia di Bolzano. Per due giorni si assisterà a prove di forza e coraggio a cavallo di meravigliosi destrieri, tutti pronti a diventare Primo Cavaliere (GUARDA LE FOTO). La manifestazione, giunta alla 28esima edizione, è divenuta ormai un appuntamento cult. I cavalieri devono superare quattro prove di abilità durante quattro tornei: il passaggio degli anelli, il labirinto, il galoppo e il passaggio fra le porte. La cavalcata parte da Castel Trostburg presso Ponte Gardena, passando per Tagusa e giunge a Castelrotto, dove si apre il primo torneo. Continua a Siusi e poi al Laghetto di Fiè, dove si svolgono altri due tornei, per giungere all’ultima spettacolare gara a Castel Presule.

Oltre allo spirito battagliero, l’evento porta alla luce un modello di vita stile Camelot, la città ideale dove viveva Re Artù, tra costumi medievali, usanze e tradizioni, banchetti, cibi tipici (non mancheranno di sicuro i canederli!) e vini locali. La festa è in onore del poeta e diplomatico Oswald von Wolkenstein, che visse nel XIV secolo per gran parte della sua vita a Siusi allo Sciliar ed è un’occasione diversa dal solito per visitare luoghi stupendi intrisi di magia, rivivendo le gesta di eroi che tra queste montagne – le Dolomiti, Patrimonio dell’umanità Unesco – hanno scritto pagine di storia.

Chi sarà il Primo Cavaliere?ultima modifica: 2010-05-28T11:18:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo