Gratis alle Maldive (se aiuti)

Se volete andare alle Maldive ma non potete spendere un euro, ecco una proposta intelligente. Una catena di resort di lusso promette una vacanza gratis di cinque giorni in cambio di un po’ di volontariato (5 ore al giorno). Data la bellezza della isole (GUARDA LE FOTO) ne vale assolutamente la pena! Nella maggior parte dei casi non serve saper fare nulla, quindi tutti possono offrirsi, purché abbiano voglia di dare una mano. Per esempio, si può contribuire a piantare alberi per ridurre l’anidride carbonica nell’atmosfera. Si possono impartire lezioni in qualunque materia all’interno delle scuole locali.

Chi ha maggiori competenze può insegnare ai maldiviani degli atolli a conservare l’ecosistema marino tramite lezioni ai sub oppure a gestire le risorse locali per ridurre gli sprechi o addirittura fornire supporto per aiutare le comunità a incrementare il proprio reddito. Le attività devono essere legate allo sviluppo dei villaggi, dalla costruzione delle case alla raccolta dei rifiuti. Vi sono già venute in mente un sacco di idee? Cosa aspettate a fare la valigia allora! Si può partire dall’1 giugno al 12 ottobre. Ecco uno degli atolli dove potrete andare.

Gratis alle Maldive (se aiuti)ultima modifica: 2010-04-28T12:31:42+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

42 pensieri su “Gratis alle Maldive (se aiuti)

  1. io sono disponibile a qualsiasi lavoro qui in italia lavoro da 10 anni nel sociale con bambini e anziani se ne avete bisogno io ci sono chiamatemi ho voglia di fare qualcosa di buono per le persone piu’ bisognose

  2. come al solito chi scrive queste cose si dimentica di omettere i dettagli….

    “The Soneva Fushi and Soneva Gili resorts – part of the luxury Six Senses hotels collection – are offering its guests the opportunity to take part in a new voluntourism scheme, during which guests who pay for a five-night stay will be invited to take part in a variety of different conservational activities in exchange for five free nights.

    Tour operator Carrier (www.carrier.co.uk) is offering 10 nights at the Soneva Fushi or Soneva Gili for £1,870 per person, based on two people sharing on a five-day volunteer basis. The price includes return flights from Heathrow airport with Qatar airlines and private transfers.””

    se capite cosa c’è scritto vi renderete conto da soli
    CVD la solita stron…..
    Ciro

  3. Sono elettricista, idraulico, fabbro, inoltre ho dieci anni di esperienza in centrale termoelettrica di grande potenza 550 MW, impatto ambientale, coogenerazione e trigenerazione, solare, fotovoltaico, climatizzazione anche ad esempio sfruttando la temperatura più bassa dell’acqua di mare senza usare compressori a freon , esperto informatico sia io che mio figlio, mia moglie stà ultimando il corso di Operatore Socio Sanitario e abbiamo un’altra figlia più piccola.
    Saremmo molto interessati a questa proposta.

  4. se offrite vito e alloggio sono disposto a fare qualunque lavoro sia manuale, sia a livello sociale! sono disoccupato offro la massima disponibilita!

  5. Sono stata per volontariato in Etiopia in una medicheria e in Benin in un Ospedale.
    Sono disposta a fare volontariato in qualsiasi struttura che si occupi di bambini malati o sani o di anziani.
    Pulire, medicare, lavare, aiutare a mangiare, preparare pasti ecc.
    Se vi posso servire sono qua.

  6. sono un soccorritore ed istruttore di BLS BLSD SVT PBLS DBLS da circa 15 anni lavoro su unità operative 118, sono sub con brevetto Rescue, a Vostra disposizione

  7. siamo una famiglia di ex proprietari di un ristorante pizzeria ognuno specializzato in una manzione….cuoca..pizzaiolo..pasticciere..disposti a fare qust’esperienza…a presto.

  8. Salve sono un cartongessista con circa 20 anni di esperienza e disposto anche a fare quest’altra esperienza … in questo momento anche senza lavoro come molti suppongo … disponete pure se posso servirvi..grazie.

  9. Mi rompo il culo e mi danno 5 gg gratis??? 5??? ce ne vogliono 2 tra andata e ritorno e me ne offrono 5 gratis??
    Ma non dite cazzate, dovrò pagarne altri con il prezzo dei 5 compresi.
    Ladri.

  10. se vi può interessare sono disponibile a dare una mano ben volentieri , mi occupo di pubbliche relazioni nell’ambito edile/immobiliare ed ho ampia dispoibilità a tresferimenti sia all’estero che in italia.

  11. Io il volontariato lo faccio per gli Italiani che si sono presi la briga di offrirsi per andare a lavorare gratis alle Maldive.
    Sono un consulente e lavoro in ambito creditizio. In sostanza aiuto le famiglie ad abbassare la rata del mutuo. Se hai un mutuo mi offro gratuitamente per dare un’occhiata alla tua pratica, non si sa mai, magari scopriamo che alle maldive ci puoi andare in vacanza veramente e già che ci sei lasciando qualcosa in beneficenza.
    … Poi se proprio vuoi metterti a imbiancare, potare le siepi o fare l’autista… vedi tu

  12. Sono Perito Agrario con esperienza in aqllevamenti e frutticoltura e quello che concerne la agricoltura in generale so fare formaggi tipicim italiani, scamorze, mozzarelle, caciotte, ricotta. Se pensate possa essere di aiuto per la popolazione e per voi come struttura sono disponiblie. Vittorio

  13. SONO INSIEME ALLA MIA COMPAGNA DISPONIBILISSIMO POSSIAMO DARVI TANTO CONTATTATECI COME SI SUOL DIRE ABBINIAMO L’UTILE AL DILETTEVOLE FATECI PARTIRE CON VOI!!!!!

  14. io sono diplomato e mia moglie insegna vorremmo fare volontariato , presso le vostre strutture grazie.

  15. Siamo una coppia sposata da 48 anni, entrambi pensionati. Siamo siaponibili a prestare volontariato. C’è posto anche per noi? Posso insegnare la lingua italiana e mia moglie, già parrucchiera da donna, è un’ottima cuoca. Ci farete sapere?

  16. MI CHIAMO FRANCESCA STORTONI E VIVO A SENIGALLIA (AN) FACCIO L’ARCHITETTO E MIO MARITO E’ MEDICO CARDIOLOGO E ABBIAMO DUE BAMBINI DI 8 E 9 ANNI

  17. SONO ROSSANO E CON LA MIA RAGAZZA FRUGANDO SU INTERNET ABIAMO VISTO QUESTA OPPORTUNITA PENZO DI VALORE BELLISSIMA !UNA VACANZA UMANITARIA …SONO UN ELETTRICIST MI OCCUPO DI IDRAULICA E TUTTO RIGUARDANDO EDILIZIA..HO ANGHE PATENTI SUPERIORI .C.CE. ADR…SONO BREVETTATO SUB DALLA VITTORIA COLLEG…LA MIA RAGAZA AMA I BAMBINI E POTREBE SVOLGERE DEL TEMPO MAGARI AD INSEGNARE QUALCOSA DI COSTRUTTIVO AI BAMBINI,CREDO IN QUESTA OFFERTA DI LAVORO VACANZA…SPERO IN UNA VOSTRA RISPOSTA.

  18. mi chiamo Stefano,sono di roma e sono nato il 10/03/64..sono maestro federale di sci nautico,rilasciato a como .da 20 anni nel periodo estivo seguo la mia scuola di sci nautico a punta ala in toscana..ho la patente nautica ,e ho il brevetto sub della padi open water …fino a 15 anni fa lavoravo nel periodo invernale in florida sempre con lo sci,e in costa d’avorio nei villaggi valtur.poi per motivi personali ho interrotto tutta questa meraviglia nei periodi invernali……… La v ita a roma e la societa’,lo smog e il caos ,la cattiveria e l’ignoranza mi stanno uccidendo. VIA…..ma per sempre stefano

  19. Quest’anno per fare una vacanza rilassante e per festeggiare in anticipo il nostro 37° anno di matrimonio (le nostre uniche vacanze) mia moglie ed io, assieme a due vecchi amici, abbiamo scelto di fare una crociera per capodanno in Brasile. La scelta di una nave italiana, la MSC, era per avere un servizio di prima classe. Da un’agenzia il pacchetto comprendeva volo più crociera. Il volo con la compagnia scelta dalla MSC la TAM. Prenotiamo in tempo, paghiamo anticipatamente due cabine di prestigio poiché siamo sessantenni desiderosi di confort e riposo. Partenza per Santos il 29 dicembre 2010, arrivo il 30 ore 5 del mattino… perdita di una valigia nonostante il volo da Milano fosse diretto fino a Santos e noi quattro ore prima al check-in… Dopo aver fatto denuncia della valigia al deposito bagagli di Santos, dove ci viene segnalato che la valigia non era partita da Milano ma che il giorno seguente, ci viene garantito, sarebbe arrivata a Santos per le 5 del mattino.
    Arrivati sulla nave, verso le 2 p.m., ci presentiamo alla reception della nave “Orchestra” sollecitando l’interessamento presso l’agenzia della MSC a Santos affinché la valigia ci fosse consegnata il giorno successivo, vista la partenza serale della nave in considerazione che il trentuno era capodanno e la valigia persa era di mia moglie, quindi una signora in difficoltà per il veglione di gala.
    Naturalmente la valigia non arriva né il giorno seguente né quello dopo, con disagio sia nostro che dei nostri amici che per rispetto non partecipano pienamente alla festa di capodanno. Infine la valigia arriva al 5° giorno di crociera, senza che nessuno si sia preoccupato di chiedere a mia moglie se aveva bisogno di qualche cosa o perlomeno, ci saremmo aspettati, visto che il corpo ufficiali e i responsabili di crociera erano italiani (ed al corrente della situazione), un gesto di cortesia nei confronti di una signora che stava vivendo come un incubo una vacanza aspettata per tutto l’anno.
    Premettiamo che sulla nave “Orchestra”, imbarcazione italiana, tutte le informazioni sono date in “portoghese”, e che non un annuncio è fatto in italiano, e a bordo ci viene detto che la crociera è fatta per brasiliani, ci accorgiamo che d’italiani siamo solo sì e no una ventina… ci sarà un motivo?
    Gli spettacoli, presentati unicamente in lingua portoghese, creano disagi ai passeggeri europei, la cortesia impone che almeno il saluto sia rivolto nella lingua di origine di ogni ospite pagante! A questo proposito, ci viene detto che i brasiliani pagano la stessa crociera, con medesime sistemazioni, nettamente meno che gli europei !!!
    Abbiamo perso la classe che ci classificava, non siamo più in grado di alzare il livello dei nostri prodotti, e infine perdiamo pure l’uso della nostra lingua. Che figura…. Non metteremo mai più piede su di una nave sedicente ITALIANA.
    Ultima chicca, l’invito al cocktail privato del Capitano il quale in portoghese avvisa che l’invito è riservato ai Vip brasiliani, ma, continua, “ha aggiunto il gruppo d’italiani poiché pochi”. Mi sembra che l’Accademia Navale debba verificare meglio la classe degli ufficiali italiani.

    Colgo l’occasione per porgere i miei saluti.

    Cuneo 12 gennaio 2011

  20. Io sono stato alle Maldive qualche anno fa e devo dire che me ne sono innamorato. Mare, relax, spiagge da sogno e un mondo marino ricco di colori. in più c’è da sottolineare che i maldiviani sono davvero gentili e disponibili quindi… non esiste vacanza migliore 😉
    Ciao
    Stefy

  21. Siamo marito e moglie, due tecnologi alimentari e possiamo dare il nostro contributo nella produzione e conservazione di cibi.

    Ciao
    Max

  22. salve , bella questa iniziativa …ma non sembra reale,,..io comunque dò la mia disponibilità per qualsiasi lavoro…attività manuale, sociale .volontariato .ecc..

  23. disposti a tutto pur di passare una settimana alle maldive
    facciamo qualsiasi tipo di lavoretto…poichè lavoriamo nel campo dell allestimento, possiamo riparare, pitturare e costruire……
    in oltre mi rendo disponibile ad aiutare le donne maldiviane in cucina o ad accudire i baby!!!!!!

I commenti sono chiusi.