Paese che vai, Natale che trovi

pranzo-di-natale.jpg

Il Natale viene celebrato in modi diversi a seconda del Paese in cui ci si trova (GUARDA LE FOTO). Mentre in Italia festeggiamo al suono delle zampogne mangiando grosse fette di panettone, nel resto del mondo i gusti culinari sono spesso strani. In Norvegia, per esempio, le famiglie gustano il porridge nascondendovi dentro una mandorla. Chi la trova, riceve un maialino di marzapane portafortuna. I portoghesi, invece, sperano di non trovare la fava nascosta nella tipica Torta del re: in questo caso, non riceverebbero alcun regalo per Natale! In Irlanda si prepara il tradizionale pudding un mese prima di Natale per poi lasciarlo fermentare. Sarà buono? Chissà…

In Francia per il 25 dicembre si preparano ben 13 diversi dolci e si devono assaggiare tutti. Che fatica… Sono 13 anche i Babbi Natale che si festeggiano in Islanda: i bambini ricevono 13 regali, uno al giorno, 13 giorni prima di Natale. Che bella usanza! Adottiamola anche noi. No?

Paese che vai, Natale che troviultima modifica: 2009-12-11T13:57:37+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Paese che vai, Natale che trovi

I commenti sono chiusi.