Barcellona contro i turisti italiani

pavarotti.jpg

Gli abitanti del centro storico di Barcellona, il Barrio Gotico, non sopportano più i turisti italiani (e quelli inglesi) perché si comportano malissimo. Si lamentano del fatto che sono rumorosi, si ubriacano, dormono davanti ai loro portoni e fanno la pipì sotto le loro finestre, lasciano immondizia ovunque, cantano a squarciagola e pure male, tanto che sono state create T-shirt e una serie di adesivi provocatori (GUARDA LE FOTO), come quello con su scritto ‘Hey, Pavarotti!‘.

Barcellona contro i turisti italianiultima modifica: 2009-10-13T12:22:50+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

24 pensieri su “Barcellona contro i turisti italiani

  1. belli loro. noi italiani siamo un po’ “rumorosi” ma gli spagnoli non sono da meno. Che guardassero cosa fanno loro

  2. … purtroppo confermo… le poche volte che all’estero mi sono dovuto vergognare è stato a causa di gruppi di napoletani senza controllo… In Croazia 2 anni fa un gruppo di ragazzotti partenopei hanno imbrattato un paesino costiero con graffiti inneggianti il Napoli calcio… Mi sarei seppellito…

  3. Il problema non è italiano o inglese o giapponese, ci sono persone deficienti che si divertono a fare queste cose e a “trasgredire” le regole per fare i grandi e si comportano come dei bambini dell’asilo! Ma che carini! Volete il biberon adesso?! CRESCETE!

  4. a casa degli altri ci si comporta come si deve… altrimenti si sta a casa propria! ricordo ancora con raccapriccio un episodio emblematico delle mie vacanze a rodi: nell’albergo di lusso dove ho soggiornato una mattina ho visto una famiglia intera (madre, padre, 3 figli e nonni al seguito) occupare un tavolo della hall apparecchiando di tutto punto e mettendosi a banchettare tra schiamazzi urla e quant’altro come se fossero alla saga del paese… A CERTA GENTE DOVREBBE ESSERE IMPEDITO DI ESPATRIARE!!!!

  5. Quando vanno in Svizzera i turisti si comportano bene!In quanto ai terroni direi i BRESCIANI BERGAMESCHI avendo un hotel non c’èniente di peggio…

  6. Beh invece gli spagnoli sono molto educati…qui da me ne vengono a frotte pretendono che tutti parlino spagnolo, non rispettano la fila, si incazzano subito e non salutano manco morti.

    Sono dei gran cafoni pure loro, tutto il mondo è paese.

  7. Sono napoletana e quando sono andata in gita scolastica con la mia classe non abbiamo MAI fatto nulla del genere. Non generalizziamo per favore, non solo noi napoletani siamo cafoni e rumorosi. Guardatevi allo specchio ogni tanto. Grazie.

  8. Per faber………….Pensi che la maggior parte delle persone maleducate sia napoletani o come dici tu terroni?credo che da tutte le parti ci siano persone ordinate e persone disordinate, persone maleduate e persone educate, perciò prima di generalizzare cerca di farti un esame di coscienza . Vergognati

  9. Ovunque nel mondo sono stufi degli italiani, e hanno ragione!!

    Terroni o napoletani o sboroni milanesi tutti cafoni sono!!!

  10. Pefra…. ma come stai messo? è nero su fondo bianco. si legge benissimo. Hai settato qualcosa di strano sul tuo pc

  11. Vorrei rispondere a FABER, sono uno che gira parecchio e posso garantirti che di persone come te ne incontro tantissime mentre di napoletani non più di tanto, quindi giudica tu……….

  12. ad ovest dei pirenei esiste un popolo di peones che fino a qualche giorno fa erano appecoronati sotto una feroce dittatura, la cui unica cultura era quella del lavoro con pala e piccone; dal momento che li abbiamo accolti in europa con alla guida quel simpaticone del BAMY zapatero, e sono stati tolti a fatica dalla situazione di terzo mondo, si credono autorizzati a sputare sul piatto sul quale mangiano. Posso capire i turisti inglesi, che vanno in spagna a svernare vista la nebbia che staziona nelle langhe inglesi, ma non capisco i turisti italiani che ci trovano di buono in spagna visto che l’ultima citta italiana offre e attrae turisticamente piu di qualsiasi altra citta spagnola.

  13. Io ho avuto un’esperienza da incubo sull’eurostar nella tratta Roma/Venezia; un branco di danesi, 3 famiglie di adulti, hanno tenuto in ostaggio tutti noi passeggeri con i loro schiamazzi, strafogamenti di cibo e ubriacature, una volta scesi a Firenze la carrozza puzzava di cantina ed era piena di rifiuti.
    Per quanto riguarda i cafoni nostrani quest’estate durante la fila all’ingresso di un concerto un gruppetto di bulli milanesi strapieni di alcol hanno provocato e disturbato tutti, arrivando pure a spogliarsi. Tutti erano ben forniti di bottiglie di birra e whisky.
    Quali conclusioni dovremmo trarre?

  14. io ci vivo a BCN e NON È VERO CHE SONO CONTRO GLI ITALIANI! è una menzogna bella e buona: il problema sono i turisti in generale che non rispettano i quartieri e che vanno li solo per ubriacarsi e andare a prostitute, facendolo nei vicoletti.. NON ASSOLUTAMENTE CONTRO GLI ITALIANI!

    è ora di smetterla con questi articoli diffamatori!

  15. Ma se proprio i turisti Italiani sono quelli che amano di più i catalani! quelli che odiano sono francesi, tedeschi e inglesi, soprattutto quest’ultimi che si sbronzanos sulle ramblas e fanno deliri..
    Che brutto leggere solo false notizie diffamanti!

  16. …non posso che confermare quanto scritto nell’articolo, gli italiani, quando sono all’estero, si comportano in maniera molto maleducata, che siano napoletani, romani o milanesi.
    Quella che un tempo fu il faro culturalmente illuminante di tutta Europa non esiste più, siamo un popolo mediocre e i nostri comportamenti sono mediocri, solo che in patria sono tollerati e talvolta anche simpatici, ma all’estero risultano solo maleducati, inopportuni e per niente rispettosi del popolo che in quel momento ci ospita. Se è vero che i governanti sono lo specchio dei popoli, il nostro è uno che, in una foto ufficiale con ministri di mezzo mondo, si è fatto ritrarre mentre da dietro la schiena faceva le corna ad un alto dirigente Europeo, simpatico se si tratta della foto di gruppo del liceo, un po meno al G8!
    In questi giorni Giampaolo Pansa ha scritto che siamo un “popolo di merda”, io non credo che lo siamo ma spesso ci comportiamo come tale!

  17. E vero!!!! Tutti gli le persone quando vanno fuori dal loro paese fanno di tutto di più,

    vediamo gli svizzeri quando in italia vanno a 200 KMora, all’estero fanno di tutto di più, a casa loro sono degli agnelli.
    Gli americani quando vanno in messico si comportano da cafoni, a casa loro sono angeli
    Non parliamo dei russi maleducati e sborroni fanno schifo non osservano nessun regolamento, e tutto e loro pensano che con i soldi possono comprare qualsiasi cosa..

    DICO solo che Italiani, spagnoli, francesi, inglesi, tedeschi, e tutti le altre nazionalità sono tutti uguali.

    Purtroppo NON E BELLO!!!!!!!!!!

    Ognuno deve rispondere per il suo operato e non si può generalizzare.
    Cerco di comportarmi bene io e basta.

  18. Io ci sono stato l’estate scorsa. Non ho mai fatto pipì per strada!!!
    Certo di maleducati ce n’erano tanti, come in tutte le grandi città, ma è piuttosto difficile capire di che nazionalità sono e ancor più difficile dire che sono solo italiani. Quindi mi sembra la solita ca… contro l’Italia e gli italiani…
    In compenso, sui giornali spagnoli è apparsa la notizia che la notte, davanti al mercato della Boqueria, sulle ramblas, ci sono prostitute che lavorano all’aria aperta (e in piedi)!!! Non credo che i clienti siano italiani… quindi anche gli spagnoli hanno i loro scheletri negli armadi!

  19. I cittadini di Barcellona che protestano contro i turisti italiani sono certamente i genitori delle migliaia di ragazzi scippatori di borse e collane ai turisti, visto che per questa immagine-ricordo negativo di Barcelloona non si lamentano affatto.
    Sono di Palermo ed In una settimana trascorsa a Barcellona ho assistito fra metrò e strade a sei scippi, quasi tutti a turisti italiani che spendono e lasciano soldoni in Spagna, mentre l’ultimo scippo a cui ho assistito a Palermo è stato all’inizio dell’estate.
    Gerardo

  20. havete ragione restate in italia. e spendete i vostri euro in italia. e sopratutto teneti la vostra immondizia in italia, e il vostro modo di fare arrogante e presuntuoso in italia.

  21. Sono uno che viaggia spesso
    Ho tanti amici in spagna e quante me ne hanno raccontate di italiani cafoni rozzi e maleducati

    Tocca fare un referendum per cambiare nome al nostro paese da Italia a Repubblica delle banane

I commenti sono chiusi.