Cosa odiano di noi le hostess?

hostess.jpg

Avete mai pensato cosa passa per la mente di una hostess che deve servire i pasti a orde di passeggeri indiavolati, snocciolare informazioni sulla sicurezza quando nessuno la ascolta e cercare di soddisfare ogni esigenza, anche la più bizzarra? Ebbene, finalmente un’assistente di volo ha deciso di confessare le 10 cose più che più odiano le hostess di noi passeggeri. Ve le elenco, vediamo se vi riconoscete…:

1. essere toccate, anche solo con un dito per essere chiamate;
2. prendere in mano pannolini sporchi. “Perché non li gettano via da soli?”;
3. sentire le lamentele sulla varietà del cibo a bordo. “Non è colpa nostra!”;
4. sentirsi dire “cosa dovrebbe fare una hostess”;
5. servire passaggeri che indossano le cuffiette con la musica a tutto volume;
6. non essere ascoltate durante la spiegazione sulle norme di sicurezza;
7. vedere facce scocciate quando non si aiutano i passeggeri a sollevare valigie pesantissime sulla cappelliera;
8. quelli che ostacolano il passaggio nel corridoio con gambe e oggetti vari;
9. sistemare giacche e oggetti messi male sulle cappelliere:
10. facce tristi e arrabbiate. “Perché non sorridete mai alla hostess?”

Se fate almeno una di queste cose, capirete perché la hostess non è gentile con voi. Non è colpa sua, ma vostra! 

Cosa odiano di noi le hostess?ultima modifica: 2009-07-15T13:07:30+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “Cosa odiano di noi le hostess?

  1. le dieci cose che più odiano i passeggeri delle hostess :
    1-stare minuti con la mano alzata per chiamarla
    2-vedere una faccia arcigna che disapprova
    3-essere disturbati mentre stai ascoltando musica
    4-essere disturbati mentre leggi un libro
    5-sorridere mentre passa ed essere guardati come un pappagallo
    6-vederle irritate perchè non presti attenzione all’ennesima spiegazione sulle norme di sicurezza
    7-non essere presente quando serve
    8-non dire che il pasto è una sbobba
    9-non fare quello che dovrebbe fare una hostess
    10-non darla anche se sei il suo tipo

  2. Sono assolutamente d’accordo con le hostess. Avere a che fare con la gente tutti i giorni è uno dei lavori piu’ pesanti in assoluto. Ci sono sempre i cretini che si credono furbi e interessanti. Poi ci sono i cafoni e gli irrispettosi. Poi la peggior spece: i nuovi ricchi. Mamma i nuovi ricchi.

  3. e sta a vedere che pensavano magari di trovare sempre in questo tipo di lavoro persone educate, ben gentili, col sorrisone sulla bocca ecc ecc…ti devi saper far rispettare ovvio, ma devi anche sapere, e accettare, che ci saranno sempre nella vita e nel lavoro gente e momenti così perchè altrimenti non farai altro che farti venire sangue amaro e basta….
    dopotutto la vita non è per niente un film

  4. Visto che sono ben pagate per avere a che fare con i passaggeri, perchè non cercano di essere un po’ meno antipatiche?

  5. ogni lavoro à i suoi lati negativi … ma si tratta di lavoro e poi a contatto con la gente che può avere i suoi motivi o per essere felice o incazz… ata e tu se sei abbastanza intelligente non devi far pesare di essere incaz… zata o felice o furba o fessa simpatica o antipatica … questo vuol dire stare in pubblico … se ci riesci sei ok…. ciao

  6. temo che un’hostess che davvero non sopporta tutte queste cose abbia sbagliato lavoro…con questo non difendo i maleducati, ma il lavoro della hostess è proprio averci a che fare

  7. incredibile, ma se sono proprio loro ad atteggiarsi a “gran fighe”, che non ricambiano mai il sorriso donato, che ti guardano con quell’aria di sufficienza, che ti snobbano con lo sguardo se chiedi loro qualcosa (in pieno diritto)… non ci posso proprio credere! eppure, forse hanno dimenticato che altro non sono che cameriere “in volo”, senza offesa alcuna per i camerieri, ovviamente.

  8. credo proprio che hanno dato a questa categoria professionale (hostess) una rilevanza sociale che non meritano. Super donne che non sono altro che delle semplici cameriere un pò meglio pagate e piene di privilegi. Non hanno alcun titolo professionale di rilievo che permetta loro di pretendere una dignità sociale più alta di quella che già non hanno e per di più……..tutto il resto della popolazione non è nessuno…….ma se poi scendiamo a terra……chi sono le hostess???????
    Ai posteri l’ardua sentenza!!!!!

  9. Inviterei le Hostess a lavorare un giorno, dico un giorno al pronto soccorso di un grande Ospedale come il S. Camilo di Roma o il Niguarda di Milano o il Cardarelli di Napoli e capire cosa è il Vero lavoro a contatto con gente che soffre………o a lavorare ad una catena di montaggio di una grande fabbrica……etc.
    ma per piacere!!!!!

  10. direi che dovrebbe cambiare lavoro . . . probabilmente non ha granché voglia di fare qualsiasi cosa tranne la bella statuina a bordo, penso che cade sotto il lavoro loro , aiutare con i bagagli a bordo o sistemare le capelliere . . . .

  11. Proprio la stessa cosa, hostess e cameriera. Tralasciando che, secondo me, sono entrambe professioni da rispettare, non mi risulta che una cameriera debba spendere sui 2mila euro di preparazione, seguire corsi di primo soccorso/ salvataggio in acqua/ estinzione fuoco/ …
    Quello che vedete voi, spiegare le norme di sicurezza e servirvi i pasti, è la parte più semplice e noiosa.
    😉

  12. mandrakula1 e moralizzatore vi ricordo che le hostess hanno un titolo di studio (oltre ai vari corsi che hanno fatto per diventarlo) e non sono delle cameriere…
    informatevi meglio prima di dire cose che neanche voi sapete!!

I commenti sono chiusi.