Arriva il passaporto biometrico

passaporto.jpg

Anche l’Italia si adegua alle norme europee e finalmente i passaporti elettronici emessi da fine giugno conterranno nel microchip le informazioni relative alle impronte digitali. Iniziano in via sperimentale le città di Potenza e Grosseto, poi in breve tempo il nuovo passaporto sarà rilasciato in tutta Italia. Le riproduzioni digitali delle impronte si vanno ad aggiungere (in modalità protetta) alla già presente fotografia elettronica e vanno a costituire un ulteriore elemento di identificazione univoca per ogni cittadino italiano. Le impronte digitali saranno rilevate con appositi dispositivi a tutti i maggiori di 12 anni, età dalla quale il disegno si stabilizza. Particolare attenzione verrà prestata alla sicurezza, con i dati che verranno cancellati dalle questure una settimana dopo il rilascio. Naturalmente, non sarà necessario sostituire quelli attuali ancora in corso di validità.

Arriva il passaporto biometricoultima modifica: 2009-06-29T15:32:33+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo