In tram da Milano a San Francisco

 

Steve, mi manda questa foto.
Non sembra nulla di che: un vecchio tram dell’Azienda Trasporti Milanesi. Ma il fatto è che non siamo nè in Italia nè a Milano. Ci troviamo nei pressi dell’Embarcadero a San Francisco! Incredibile, vero?!
Ma ecco spiegato l’arcano.
Questi vecchi streetcar furono disegnati dal leader dei trasporti di Cleveland, Peter Witt, ormai 80 anni fa. Nel 1928 Witt ne costruì centinaia per Milano. Tutt’ora a spasso per la città.
Con l’arrivo dei modelli successivi, questi dinosauri su rotaia, sono stati rimpiazzati. E venduti a privati. Tra gli acquirenti, la San Francisco Market Street Railway.

Ciao,
Penelope

In tram da Milano a San Franciscoultima modifica: 2008-10-10T15:00:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “In tram da Milano a San Francisco

  1. Quando sono stato a Frisco lì pr lì non ci avevo fatto caso. Dopo esserci salito mi sono reso conto ceh erano proprio quelli del Milàn. Ma perché non li teniamo a Milano anziché buttarli via? Sono così romantici

  2. Ciao, da moglie di un tranvaio posso dirti che questi sono i tram più belli che abbiamo a Milano, sinceramente quelli nuovi sono troppo tecnologigi e stonano con il centro della città. Però sai quando la città deve dimostrare di stare al passo con i tempi, si rischia poi di buttar via la storia e le bellezze…ma per soldi questo ed altro…(penso ci abbiano guadagnato un po’ vendendoli…).
    Sinceramente però è bello vedere i propri tram nel Mondo…porta un tocco di Italia all’estero!

I commenti sono chiusi.