Hotel vip: Roma caput mundi

Locanda_san_vigilio470.jpg

Molti personaggi celebri amano l’Italia e vengono a trascorrere le loro vacanze proprio nel Belpaese. Ma dove alloggiano? Che siano calciatori, re o attori poco importa. Eccovi la lista degli alberghi italiani dove dimorano i personaggi famosi. Il romantico Albergo Locanda San Vigilio sorge sulla sponda veneta del Lago di Garda, un hotel da re, dove si recano spesso Carlo d’Inghilterra e Juan Carlos di Spagna. Forte dei Marmi conserva sempre il suoi fascino, presso l’Hotel Byron hanno alloggiato personaggi del calibro di Daniel Craig e Naomi Campbell. Sicuramente nella Capitale è facile vedere molti vip.

(GUARDA LA FOTOGALLERY DEGLI HOTEL DEI VIP)

Al Visconti Palace Hotel di Roma si sono fermati Alena Seredova, Elisabetta Canalis e Piero Chiambretti. L’Hotel Royal Splendide garantisce una vista spettacolare su Villa Borghese, lo sanno bene Woody Allen, Reese Witherspoon e Jake Gyllenhaal, che hanno visto nascere qui la loro storia d’amore. Lo scelsero i mitici Beatles nel loro storico (ed unico) passaggio a Roma, stiamo parlando del Parco dei Principi Grand Hotel & Spa. Sfilata di stelle ad Amalfi, al lussuoso Hotel Santa Caterina è possibile incontrare Eva Mendes, Cristina Ricci, Angelina Jolie e Brad Pitt. Amate Taormina? Tom Cruise, per soggiornare qui ha scelto il Grand Hotel San Pietro. Se non volete essere paparazzati sarà opportuno non recarvi in alcuno di questi hotel.

Vip: capricci negli hotel

Anna_Wintour470.jpg

Portieri d’albergo come confessori. Chi meglio di loro può conoscere i vizi e i capricci dei vip? L’importante, per i famosi, è che questi segreti non vengano svelati. Invece Nicolò De Rienzo ha pensato bene di raccoglierli e raccontarli tutti in un libro, dal titolo Nessun problema. E così scopriamo che la direttrice di Vogue America, Anna Wintour (nella foto) quando alloggiava al Four Seasons di Milano era solita mandare in giro la sua segretaria con una valigia carica di roba da lavare perché a suo dire le tintorie della città sono le migliori. C’è poi Naomi Campbell che ha accolto il portiere del Grand Hotel di Roma in baby doll, o Madonna che prima dice di voler evitare il bagno di folla a Portofino, salvo poi cambiare idea all’ultimo momento incurante del minuzioso percorso studiato ad hoc per lei.

(GUARDA LA FOTOGALLERY CON I VIP CAPRICCIOSI)

E così scopriamo, non proprio a sorpresa, che i vizi dei miliardari sono tanti. L’Avvocato Gianni Agnelli ad esempio si portava in albergo il concierge preferito, l’attrice Kim Novak è solita girare in camera nuda, Stallone invece è fissato con il porridge e Dustin Hoffman con il bagno turco. Scopriamo anche che Denzel Washington è stato cacciato da Portofino perché rumoroso. Meno grave, ma comunque strambo, il comportamento di George Clooney che è arrivato in albergo a tarda ora per cenare, costringendo lo chef a riaprire la cucina, o quello di David Gilmour dei Pink Floyd che era solito girare scalzo per la hall dell’albergo. Insomma un bel catalogo di stranezze. Fortunati allora i non famosi che non rischiano di veder svelati dai portieri d’albergo i loro vizi più segreti.

Gli hotel più lussuosi

Alcuni hotel offrono puro lusso. Per la maggior parte di noi sono un sogno inaccessibile ma, come dire, sognare non costa nulla. Voglio condividere con voi la classifica dei dieci hotel più lussuosi del mondo secondo hotel.info. Al primo posto c’è il Tulip House Boutique Hotel, un cinque stelle in stile Art Nouveau nato nel 1903 che si trova a Bratislava, in Slovacchia, e che offre solo appartamenti di lusso e penthouse. Il secondo hotel più lussuoso è lo Swissotel nel centro storico di Tallin, in Estonia, mentre il terzo del podio è il JW Mariott Hotel di Chongqing, nel sud ovest della Cina. Nella classifica degli hotel più lussuosi del mondo non ce n’è neppure uno italiano.

(GUARDA LE FOTO DEGLI HOTEL PIÙ LUSSUOSI DEL MONDO)

La top 10 prosegue con il lussuosissimo Ritz di Parigi, seguito dall’Hotel Jagdhof Glashütte in Germania. Al sesto posto si posiziona il Marriott di Nagoya, in Giappone, mentre al settimo l’Alameda Palace di Salamanca, Spagna. Chiudono la classifica l’Hotel General di Praga (9°), l’Hotel Sacher di Vienna e l’hotel D’Angleterre di Ginevra. Vi piacerebbe trascorrere una notte in uno di questi hotel superlusso?

I 10 hotel più belli del mondo

Singita-Grumeti-Reserves-470.jpg

E’ appena uscita la classifica dei dieci hotel più belli del mondo stilata da Travel + Leisure. In cima al podio c’è il Singita Grumeti Reserves in Tanzania, un campo tendato extralusso con tanto di lounge, piscina e Tv satellitare che costa più di 1600 dollari a notte. E’ seguito dai sudafricani Singita Sabi Sand, in seconda posizione, e Royal Malewane, in terza, due resort nel bel mezzo dell’Africa più selvaggia. Quarto classificato l’Ol Donyo Lodge, in Kenya, quinto l’Oberoi Udaivilas di Udaipur in India e sesto il Triple Creek Ranch, nel Montana.

(GUARDA LE FOTO DEGLI HOTEL PIÙ BELLI DEL MONDO)

Nella top ten degli alberghi più belli del pianeta, in settima posizione si classifica il Mandarin Oriental Dhara Dhevi, in Thailandia, e in ottava l’Oberoi Rajvilas di Jaipur, in India. Il Kirawira Luxury Tented Camp, in Tanzania, è al nono posto e il Serengeti Migration Camp, sempre in Tanzania, al decimo. E voi avete qualche altro albergo da sogno da suggerire? 
           

L’hotel più strano di Berlino

Se avete in programma un viaggio a Berlino, non perdetevi l’hotel più originale della città. L’Huetten Palast Hotel ha stanze a tema davvero divertenti, anche se microscopiche. Si può dormire in una mini roulotte che contiene una camera doppia dotata di ogni comfort. Si può alloggiare in una capanna di legno in stile nordico, con tanto di fiorellini alle finestre. Oppure in una cabina con terrazza sul tetto.

(GUARDA LE MINI CAMERE DELL’HOTEL DI BERLINO)

Certo, non bisogna soffrire di claustrofobia per poter dormire in una micro camera, ma per 60 euro a notte ne vale la pena. Altrimenti, se volete spendere poco a Berlino, potete anche provare l’ostello berlinese dove rivivere l’atmosfera della DDR che costa solo 17 euro a notte.

Ostelli a 5 stelle

Non ci sono più gli ostelli di una volta, con camerate, bagni in comune, sporcizia e rumore. Oggi anche gli ostelli si sono rifatti il look. Pur mantenendo il concetto della stanza in comune, molti offrono anche camere singole e doppie con tanto di toilette. Insomma, nessuna differenza tra un ostello e un albergo, se non per il costo che rimane sempre piuttosto basso (intorno ai 20 euro a notte). Belli, di design, con ogni tipo di comfort, il sito di Hostelsclub.com ha selezionato i 10 migliori ostelli in giro per il mondo: ce n’è uno anche a Sorrento, con tanto di centro wellness.

(GUARDA LE FOTO DEI 10 OSTELLI PIÙ BELLI DEL MONDO)

Se avete in programma un viaggio a Londra, per esempio, non perdetevi il Piccadilly Backpackers Hostel dove ogni stanza è stata decorata da un writer. Un ostello votato all’arte è l’Art Hostel di Sofia, dove vengono anche organizzate mostre. Si rivive l’atmosfera tipica della DDR tra il mito della grafica e il design industriale della Germania dell’est nell’ostello di Berlino, il Das DDR-Hostel. Vi è venuta voglia di partire subito?

Piscine più belle del mondo

Ecco un interessante tour fotogafico sulle piscine degli hotel che, secondo Budget Travel, sono le più belle ed esclusive del mondo. Da quella del Park Hyatt di Tokyo a quella dell’hotel San Alfonso del Mar di Algarrobo, in Cile, dall’Umaid Bhawan Palace di Jodhpur, in India al Viceroy di Miami, passando per l’hotel Caruso di Ravello a picco sul Golfo di Amalfi, la cui piscina ha uno scenario incantevole sulla Costiera.

(GUARDA LE FOTO DELLE PISCINE PIU’ BELLE DEL MONDO)

Le piscine più spettacolari del mondo proseguono con l’InterContinental di Hong Kong, il Golden Nugget di Las Vegas e il Quincy Hotel di Singapore. Le piscine prese in considerazione sono davvero di tutti i tipi, da enormi vasche a strutture particolarissime, come l’Anantara Koh Samui Resort & Spa a Koh Samui, in Thailandia e quella dell’Al Bustan Palace InterContinental Muscat a Muttrah, in Oman. E voi in quale di queste piscine vorreste fare un bagno da sogno?

Gli hotel più romantici

003-fairmont-fontenac-canada470.jpg

Se volete trascorrere un San Valentino indimenticabile il modo migliore è scegliere un nido d’amore idilliaco. il sito CheapFlights.com ha stilato la classifica dei dieci hotel più romantici del mondo. Strutture extralusso, in località paradisiache, fatte apposta per riaccendere la fiamma dell’amore. Ai Caraibi, meta ideale per le fughe d’amore, c’è il Viceroy Anguilla, con ville private affacciate sull’oceano. Sull’isola di Krabi, in Thailandia, c’è il Rayavadee Resort immerso nella foresta tropicale. A Kangaroo Island, in Australia, c’è il Southern Ocean Lodge con vista mozzafiato. Alle Hawaii c’è il Fairmont Orchid, tra cascate e lagune da sogno. Sulla Riviera Maya, in Messico, c’è il Rosewood Mayakoba, con spiagge chilometriche semideserte. Sull’isola di Sentosa, a Singapore, c’è il Capella Singapore, circondato da prati all’inglese e pavoni.

(GUARDA LE FOTO DEI 10 HOTEL PIÙ ROMANTICI DEL MONDO)

Se non volete andare molto lontano, in Italia l’hotel più romantico è Villa Bordoni, tra le colline del Chianti. Vicino alla modaiola St Tropez si trova La Réserve, con ville elegantissime dalle pareti di vetro affacciate sul Mar Mediterraneo. Se il Nord America è la vostra passione, a New York City l’hotel ideale per le coppiette innamorate è l’Hotel on Rivington con vista su Manhattan, mentre in Canada c’è un hotel che è Patrimonio dell’Umanità: è il Fairmont di Fontenac, nello Stato del Québec, un vero castello da fiaba. 

Londra, camera con vista

hotel-londra-470.jpg

Manca ancora un anno, ma a Londra fervono i preparativi per le Olimpiadi del 2012. Tra i nuovi progetti in fase di realizzazione c’è un hotel in una stanza. Una sola camera, ma con vista! La camera ‘a room for London’ sarà realizzata sul tetto del Queen Elizabeth Hall & Purcell Room, una sala da concerto che fa parte del Southbank Centre, uno dei più importanti centri culturali di Londra, e potrà ospitare due persone. La struttura sarà temporanea e permetterà a chiunque sia alla ricerca di un albergo in città di prenotare per una o più notti una stanza tutta per sé. La facciata sarà fatta di alluminio e rifletterà le luci della City. All’interno ospiterà una suite dotata di ogni comfort. Sul tetto sarà realizzata anche una piscina pivata.

(GUARDA LE FOTO DELL’HOTEL IN UNA STANZA A LONDRA)

Un hotel temporaneo di questo tipo era stato già pensato due anni fa a Parigi. Sul tetto del Palais de Tokyo, nel quartiere del Trocadero, proprio davanti alla Tour Eiffel, era sorto l’Everland Hotel. Allora, una notte in hotel costava 333 euro. Del nuovo albergo londinese non si hanno ancora dettagli, ma qualunque sia il costo, ne varrà sicuramente la pena.

Gli hotel più alti del mondo

ritz-carlton-hong-kong-470.jpg

Se mai vi capitasse di alloggiare in uno degli hotel più alti del mondo potrete dire di avere vissuto una meravigliosa esperienza di viaggio anche solo stando chiusi nella vostra camera. Sì perché dall’alto si gode di un panorama mozzafiato della città che si andrà a visitare a cui non si può proprio rinunciare. Il Forbes ha stilato la classifica dei dieci hotel più alti del mondo che desidero condividere con voi. L’hotel più alto del mondo sta per aprire (marzo 2011) a Hong Kong. E’ il Ritz-Carlton e sarà alto quasi 500 metri (489,8136, per la precisione). Affacciato davanti a una delle baie più spettacolari del mondo, sarà una vera meraviglia. Fino ad allora l’hotel più alto del mondo è il Park Hyatt di Shanghai, che misura 413,9 m. Segue la nuova Trump International Hotel & Tower di Chicago, 411 metri di cristallo nel pieno centro della città del vento.

(GUARDA LE FOTO DEGLI HOTEL PIÙ ALTI DEL MONDO)

I tre hotel successivi si trovano tutti a Dubai, negli Emirati Arabi, e sono il Rose Rayhaan (333 m) e, a pari altezza (320,9544 m), il Burj Al Arab (detto anche ‘la vela’) e il nuovissimo Armani Hotel, che si trova ai piani bassi (per modo di dire) del grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa (la cui sommità tocca gli 826 metri). Gli altri hotel della top 10 sono il Baiyoke Sky Hotel di Bangkok, in Thailandia (309 m), il Four Seasons di Miami (239,8 m), il Q1 in Australia (235 m) e il Grand Lisboa a Macao, in Cina (227,9 m).