Giappone: 10mila biglietti gratis

Biglietti aerei gratuiti a 10.000 turisti stranieri che vorranno trascorrere una vacanza in Giappone. E’ questa l’iniziativa promossa dell’ufficio del turismo nipponico per risollevare il turismo nel Paese del Sol Levante, crollato del 50 per cento dopo il terremoto e lo Tsunami di Fukushima dello scorso 11 marzo e il conseguente disastro nucleare. Per vincere i biglietti, disponibili dalla prossima primavera, sarà sufficiente compilare un diario online della vacanza in uno dei Paesi più belli del mondo, che vanta ben 15 siti classificati Patrimonio dell’Unesco.

(GUARDA LE FOTO DEI SITI PATRIMONIO UNESCO IN GIAPPONE)

Tra templi, santuari, castelli, pagode, paesaggi naturali e antiche città, il Giappone vanta una storia millenaria talmente affascinante che molti luoghi sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità a ragion veduta. Tra questi i templi di Nikko, i villaggi antichi di Shirakawa, le rovine di Gusuku, l’antica città di Nara, ma anche le isole Ogasawara, l’isola di Yakushima, le montagne Shirakami Sanchi e Kii e l’A-Bomb Dome di Hiroshima, l’unico edificio rimasto in città a memoria indelebile della tragedia nucleare del 1945.

Singapore: il museo marittimo

Maritime_Museum_Sentosa470.jpg

Conoscere la storia marittima cinese e allo stesso tempo essere immersi in un parco acquatico, è possibile solo a Sentosa. L’isola, che ospita il Resorts World Sentosa, uno dei complessi di strutture alberghiere più esclusive del mondo, e che si trova poco distante dalla costa meridionale di Singapore, è protagonista di un innovativo progetto nautico. Proprio qui è stato infatti realizzato il primo museo e acquario dedicato alle attrazioni militari marittime cinesi, il Maritime Experimental Museum. L’apertura ufficiale è prevista per il 15 ottobre.

(GUARDA LA FOTOGALLERY DEL MUSEO)

Sentosa, che in malese significa “pace e tranquillità”, è una vera e propria “isola resort” visitata da oltre 5 milioni di turisti l’anno. Le attrazioni includono: una spiaggia riparata di 2 km, due campi da golf e 2 hotel a 5 stelle. Inoltre  all’interno del Resorts World Sentosa c’è un parco a tema dedicato agli Universal Studios. Se vi trovate da quelle parti ricordatevi di visitare anche il Museo marittimo. L’intero progetto è incentrato sulla figura dell’ammiraglio Zheng He, membro della dinastia dei Ming e più grande esploratore dei mari cinese. Una curiosità: la struttura è destinata ad essere ospitata da un edificio che dovrebbe avere la forma di una nave in vetro e acciaio. Il museo, oltre a mettere in mostra una replica della nave tesoriera di Zheng, e diversi oggetti trasportati sull’imbarcazione dell’ammiraglio cinese, darà luogo a rappresentazioni ed esibizioni interattive.

Russia-USA, tunnel da record

tunnel,stretto di bering,russia,alaska,stati uniti

L’idea di creare un tunnel sotterraneo che unisse Russia e Nord America era già venuta allo zar Nicola II più di cent’anni fa. A distanza di un secolo il tunnel più lungo del mondo si farà, lo sostiene il Daily Mail. Sarà pronto per il 2030 e collegherà la punta della Russia, la cittadina di Uelen, alla punta dell’Alaska, la città di Wales per ben 104 km sotto lo Stetto di Bering. E già si pensa a un nuovo e incredibile itinerario turistico ferroviario che potrà partire da Londra per arrivare fino a New York.

(SFOGLIA LA GALLERY DELLE CITTÀ SULLA NUOVA ROTTA LONDRA-NEW YORK)

Ci si metteranno 15 giorni (neanche tanti!), percorrendo in parte la rotta della Transiberiana che, in previsione dell’enorme investimento per la costruzione del tunnel (70 miliardi di euro, secondo il Mail), dovrà essere allungata di oltre 4000 km, da Mosca fino al confine con lo Stretto. Vi piacerebbe fare questo viaggio?

Montagne russe da brivido

In Giappone stanno per essere inaugurate le montagne russe più ripide del mondo. L’attrazione si chiama ‘Takabisha’ e si trova nel parco dei divertimenti Fuji-Q Highland, nella città di Yamanashi, a un centinaio di chilometri da Tokyo. Qui gli amanti del brivido potranno provare l’ebbrezza di una discesa spaventosa da un picco di ben 43m d’altezza alla velocità di 100 km orari! Il nuovo roller coaster, che è lungo 1000 metri, ‘regala’ ben sette giri da paura con un’inclinazione di 121 gradi. Il tragitto dura solo 112 secondi!

(GUARDA LE FOTO DELLE MONTAGNE RUSSE PIÙ RIPIDE DEL MONDO)

Takabisha ruberà così il primato che spettava finora alle montagne russe che si trovano nel parco dei divertimenti Knott’s Berry Farm di Buena Park, in California. Del resto, è proprio negli Stati Uniti che si trovano le attrazioni più eccellenti: dagli scivoli ad acqua più lunghi del mondo alle montagne russe più alte in assoluto, comprese quelle più vecchie, fatte ancora di legno. Aiuto! Vi assicuro, comunque, che le nuove montagne russe Raptor che hanno inaugurato quest’anno a Gardaland non sono da meno quanto a spavento! Le avete provate?

Cina: giardino dei 10mila ponti

Se avete in programma un viaggio in Cina, non perdetevi una visita al nuovo giardino appena inaugurato nella città di Xi’an, a 1000 km a sud di Pechino. Si chiama ‘giardino dei 10.000 ponti’ ed è stato progettato per la Mostra internazionale di orticultura che chiuderà i battenti il prossimo mese di ottobre. In realtà si tratta di un sali-scendi di cinque ponti semicircolari che si intersecano tra loro come un labirinto e che, secondo la filosofia orientale, rappresentano le fasi della vita dell’uomo.

(GUARDA LE FOTO DEL GIARDINO DEI 10.000 PONTI)

Il pubblico che lo ha già visitato è rimasto entusiasta dell’opera, realizzata dallo studio di architetti West 8 specializzati nell’architettura urbana. I ponti, come ogni ponte orientale che si rispetti, sono di colore rosso acceso e sono circondati da un bellissimo parco naturale con erba altissima e canne di bambù. Non lo trovate stupendo?

Giordania: l’hotel nella roccia

Sembra la versione moderna di Petra. Invece, è un resort ecosostenibile ricavato interamente nella roccia della montagna. Il Desert Lodge sarà realizzato nella Giordania meridionale, nella Valle della Luna (Wadi Rum), vallata scavata nei millenni dallo scorrere di un fiume nel suolo di roccia granitica. Il lussuosissimo albergo, “modellato” nella montagna, è stato concepito con l’intento di essere integrato nel deserto e il suo progetto mira a stabilire un nuovo punto di riferimento per il design: la qualità e la sostenibilità in un ambiente naturale.

(GUARDA LE FOTO DELL’HOTEL NELLA ROCCIA)

L’albergo, che è una riproduzione della città di Petra in chiave moderna, ha 47 sistemazioni di lusso, rivelate in ritagli geometrici nella montagna. L’architettura è inserita nei “difetti” naturali e nelle fessure del terreno, che mirano a valorizzare la struttura. L’idea di un albergo nella roccia, con molti elementi del suo design grezzi e rustici, mira a dare un collegamento diretto tra uomo e natura. E a voi piacerebbe trascorrere una vacanza in questo originale resort?

Maldive, golf galleggiante

Un campo da golf galleggiante? Non è un’illusione ottica, ma un esclusivo progetto dello studio olandese Waterstudio.NL in programma alle Maldive. Secondo quanto rivelato dal sito di  Wired, il campo da golf di diciotto buche, collegate tra loro da gallerie sottomarine, potrebbe diventare il più lussuoso ed elitario del mondo. E anche il primo a nascere su piattaforme galleggianti, complete di vera erba impiantata sopra.

(GUARDA LE FOTO DEL CAMPO DA GOLF GALLEGGIANTE)

L’impianto artificiale sarà alimentato da pannelli fotovoltaici e l’acqua sarà filtrata dal mare, quindi, questo permetterà non solo di ridurre l’impatto ambientale, ma anche di unire al fascino del golf la bellezza delle Maldive. E grazie ai tunnel sottomarini fatti di vetro sarà possibile osservare gli splendidi fondali degli atolli e i meravigliosi pesci che popolano la zona. Il progetto, che prevede anche la costruzione di resort di lusso nelle vicinanze, dovrebbe costare 500 milioni di dollari.

L’hotel più alto del mondo

Come diceva qualcuno, l’unico limite è il cielo. A Hong Kong l’hanno preso in parola ed è stato costruito e inaugurato l’hotel più alto del mondo. All’interno dell’International Commerce Centre di Kowloon, 490 metri d’altezza per 118 piani (l’hotel occupa in realtà solo dal 102° al 118°) si affaccia direttamente su Victoria Harbour, una delle baie più belle del mondo. Il nuovo hotel cinque stelle lusso soppianta così il primato del Park Hyatt di Shanghai, sempre in Cina, alto ‘solamente’ 413 m.

(GUARDA LE FOTO DELL’HOTEL PIÙ ALTO DEL MONDO)

Non sarà necessario soggiornare nell’hotel, che è un Ritz-Carlton e le cui camere avranno prezzi a partire da 550 euro. Infatti, gettonatissimo sarà il ristorante che si trova proprio sul tetto, da cui si ha una vista mozzafiato sui grattacieli di Hong Kong. Ma lo skyline è protagonista ovunque: ogni camera, la spa e la piscina sono tutte con vista. E che vista!

Il treno più veloce del mondo

In Giappone è stato inaugurato Hayabusa, il treno più veloce del mondo, capace di raggiungere i 300 chilometri all’ora in soli sei minuti. A Tokyo mille persone hanno salutato la partenza del treno “nasone“, ultimo gioiello delle ferrovie nipponiche. Hayabusa, il cui nome significafalco pellegrino, è di altissima tecnologia, silenzioso, aerodinamico e la sua locomotrice è lunga 15 metri.

(GUARDA LE FOTO DEL TRENO PIU’ VELOCE DEL MONDO)

Il biglietto per la corsa inaugurale è stato venduto per la cifra record di 3.400 euro, 23 volte il suo prezzo regolare. Il treno proiettile, di colore grigio argento e verde brillante, sfreccerà due volte al giorno tra Tokyo e Aomori, sull’estremità settentrionale dell’isola principale di Honshu, percorrendo 675 km in 3 ore e 10 minuti. E dal prossimo anno si spingerà alla velocità massima di 320 chilometri orari. Guardate il video.

Il Merlion hotel di Singapore

In occasione della Biennale di Singapore, il ruolo della statua del Merlion cambierà e si trasformerà in un temporary hotel. Il merlion, animale ibrido con testa di un leone e il corpo di un pesce, è il simbolo della città e troneggia alla foce del fiume Singapore come “guardia” delle acque e per portare prosperità e fortuna ai suoi cittadini. L’hotel aprirà i battenti dal 9 marzo al 15 maggio per i visitatori che vorranno pernottarvi.

(GUARDA LE FOTO DELL’HOTEL)

Questo progetto è stato concepito dal Singapore Art Museum. Infatti, le sistemazioni in alberghi temporanei sono sempre più frequenti nelle fiere d’arte e nelle mostre. L’Ufficio del turismo di Singapore ha raccontato che il corpo di pesce e la testa di leone della statua richiamano la storia del leggendario Sang Nila Utama, che vide un leone mentre stava cacciando su un’isola, sulla via per Malacca, in Malesia. L’isola sarebbe poi diventata il porto di Temasek, dove ora si trova Singapore.