Vacanze che ingrassano

usa-470.jpg

Una ricerca britannica ha individuato quali sono le mete dove si ingrassa di più. Allora se non volete ingrassare in vacanza, non andate né negli Stati Uniti e nemmeno ai Caraibi perché lo studio ha rivelato che da un viaggio negli Usa si torna più grassi di 3,6 chili, mentre ai Caraibi, al secondo posto in classifica, con 3,35 chili di più. Al quarto posto, invece, c’è l’Italia con 3,1 chili e sul podio, in terza posizione, c’è la Francia, con 3,31 chili.

(GUARDA LE FOTO DELLE METE DOVE SI INGRASSA DI PIÙ)

Quinta classificata è la Grecia e al sesto la Gran Bretagna, che con il suo tradizionale fish and chips, ha un “quoziente di ingrasso” di poco più di 3 chili. Comunque consolatevi perché la ricerca rivela che ben sei persone su dieci aumentano di peso in vacanza. La metà di questi affermano che la colpa è delle porzioni più grandi di quelle che mangiano a casa, mentre per l’altra metà è la scarsa attività fisica a contribuire all’aumento di peso. Il 40% degli intervistati dà la colpa all’alcol, mentre il 20% punta il dito sui classici buffet, dove un secondo round non costa nulla. La cosa più grave? E’ che la metà degli ingrassati prende coscienza dell’aumento di peso solo dopo essere tornati a casa.

Londra vista dall’elicottero

Se siete appassionati di città d’arte, qualsiasi capitale decidiate di visitare quest’estate, non perdetevi un tour panoramico in elicottero. Il più famoso è il giro sopra i grattacieli di Manhattan. Ma oggi sono molte le città che organizzano visite dall’alto, a prezzi tutto sommato abbastanza abbordabili. Il tour di Londra in elicottero, per esempio, costa intorno ai 130 euro, ma ne vale assolutamente la pena.

(GUARDA LE FOTO DI LONDRA VISTA DALL’ELICOTTERO)

Si sorvolano gli edifici vittoriani, i viali, le piazze e i monumenti storici. Da Trafalgar Square, con la colonna di Nelson e la National Gallery, alla ruota panoramica, il London Eye sulle rive del Tamigi, dall’osservatorio di Greenwich al futuristico grattacielo di Renzo Piano, lo Shard of Glass, che sarà pronto per le Olimpiadi del 2012. Se non soffrite di vertigini ve lo consiglio vivamente!

Mete più festaiole d’Europa

tallin-470.jpg

Trivago ha stilato una classifica sulle città europee più festaiole. In prima posizione Tallinn, capitale del divertimento del Nord Europa, nuova meta di culto per i giovani. Seguono l’alternativa Berlino e Saint Tropez, una delle mete più chic del Mediterraneo. In quarta posizione Belgrado, amata da chi cerca un divertimento alternativo e dagli appassionati di musica balcanica, e al quinto posto Zagabria, molto frequentata da studenti e giovani viaggiatori.

(GUARDA LE FOTO DELLE CITTÀ PIÙ FESTAIOLE D’EUROPA)

Sesta in classifica Istanbul, la citta sul Bosforo, e unica meta italiana il Salento, in settima posizione, apprezzata dai giovani del Belpaese e non solo. In ottava e nona posizione due mete marittime all’insegna della movida spagnola, Lloret de Mar e Ibiza, e ultima classificata Malta, che da antico villaggio di pescatori, ora ha una vita notturna variegata. Siete d’accordo o volete consigliare altre mete festaiole in Europa?

Città più notturne d’Europa

madrid-470.jpg

Siete amanti della vita al calar del sole? Badoo ha stilato per voi una classifica sulle dieci città più notturne d’Europa. In testa alla top ten troneggia la città simbolo della movida della notte, Madrid. Al secondo posto Bruxelles seguita da IstanbulBelgrado.

(GUARDA LE FOTO DELLE CITTA’ PIU’ NOTTURNE D’EUROPA)

La classifica, basata su un “indice notturno” di ogni città, che analizza 120 milioni di conversazioni online fatte in due mesi su Badoo, rivela che al quinto posto si posiziona Lisbona, al sesto Londra e al settimo Parigi. Ottava classificata Roma e fanalini di coda Mosca e Praga. Con grande sorpresa Il Cairo si rivela la città più notturna del mondo, con l’orario di picco intorno all’una del mattino, mentre New York, quella che non dorme mai, si piazza solo al 32esimo posto, con l’ora “di punta” intorno alle 21.45. L’ora clou a Roma? Sono le 23.30.

Isola tropicale sullo yacht

yacht-470.jpg

Visto che vi erano piaciuti tanto gli yacht con la città Montecarlo e la pista di Formula Uno in miniatura, e quello con il campo da tennis e da calcetto, vi propongo il Tropical Paradise Island, un’imbarcazione di vero lusso con tanto di isola tropicale a bordo, ideata da Yacht Island Design.

(GUARDA LE FOTO DELL’ISOLA TROPICALE SULLO YACHT)

Per gli amanti delle barche più stravaganti, l’azienda di Monaco, specializzata in yacht di lusso, ha ideato un originale connubio tra il divertimento e la comodità di uno yacht. Il risultato? E’ un’imbarcazione di gran classe su cui è stata ricreata l’ambientazione tipica di un paradiso tropicale, con tanto di spiaggia, palme capanne con tetti di paglia e con un vulcano artificiale da cui nasce una cascata. Il tutto si presta a una completa personalizzazione, a seconda dei gusti del proprietario. E voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe fare una vacanza su questo yacht?

Top 10 delle mete estive

Quest’estate gli italiani andranno in Sicilia e in Sardegna. E’ quanto è emerso dalle prenotazioni su Volagratis che vede le città di Catania e Palermo rispettivamente al primo e secondo posto nelle scelte dei nostri connazionali, seguite da Cagliari al terzo posto, tre città da cui è facile raggiungere le località di mare. Ma tra le scelte, al quarto posto, c’è Lamezia Terme, l’aeroporto da cui si accede più velocemente alle spiagge della bellissima Calabria.

(GUARDA LA TOP 10 DELLE METE ESTIVE SCELTE DAGLI ITALIANI)

Tra le prenotazioni spicca anche Milano, scelta da molti come destinazione finale per lo shopping e i saldi estivi, ma anche per spostarsi verso altri Paesi dai tre aeroporti lombardi. All’estero gli italiani hanno scelto come meta Londra (6° posto), Barcellona (7° posto) – da cui raggiungere le spiagge della Spagna – , l’intramontabile Ibiza (8° posto), Bucarest, in Romania (9° posto), e infine l’immancabile Parigi. E voi dove andrete in vacanza?

Case strane per le vacanze

Capsule-470.jpg

Siete stanchi di trascorrere le vacanze nel tipico albergo convenzionale e state cercando qualcosa di diverso dal solito? Allora avete solo l’imbarazzo della scelta. Potete decidere di dormire galleggiando sull’acqua o in un igloo guardando le stelle, sempre che non preferiate alloggiare in una casa sull’albero, un tempo destinata solo ai giochi dei bimbi. Se per qualche giorno volete smettere i panni dei tipici vacanzieri italiani e vestire quelli di un re, perché non vi concedete l’ebbrezza di un soggiorno in un castello in Scozia?

(GUARDA LE FOTO DELLE CASE PIÙ STRANE PER LE VACANZE)

Molto stravagante è anche l’idea di una casa-capsula di salvataggio galleggiante sulle acque di Scheveningen, in Olanda o, se volete stare sempre sull’acqua, di una barca, magari su un canale di Amsterdam o su un fiume in India. Un’altra esperienza originale è quella di alloggiare in un igloo astronomico in Cile, come pure in una casa spaziale di lusso e super tecnologica a Barcellona o in una baracca in Uruguay. Imperdibile è anche una vacanza in una tenda mongola in Francia. E infine, tempo fa vi avevo parlato di uno chalet eco-compatibile in Francia: ebbene, ora si può alloggiare anche lì. I prezzi? Dai 50 euro della caspula galleggiante agli 8mila a notte del castello. A voi la scelta.

Mete romantiche dell’estate

umbria-470.jpg

Volete organizzare una vacanza di coppia e non sapete dove andare? The Guardian consiglia le dieci mete più romantiche dell’estate. Nella top 10, anche due località italiane: la Sicilia e l’Umbria. Se volete un posto di mare, uno dei luoghi consigliati è Lanzarote, isola delle Canarie che, oltre a essere un paradiso naturale di relax, offre locali notturni e una vita vivace. Altre mete marittime per una vacanza a due sono Biarritz, in Francia, e Cefalonia in Grecia.

(GUARDA LE FOTO DELLE 10 METE ROMANTICHE DELL’ESTATE)

Tra i luoghi più romantici per un viaggio di coppia, c’è anche Carswell, villaggio del Regno Unito adatto agli amanti del silenzio e della tranquillità. Se preferite una città, cosa c’è meglio della splendida Copenhagen, famosa non solo per la sua bellezza architettonica, ma anche per Noma, il ristorante considerato il migliore al mondo? Sempre a proposito di città, anche San Francisco, negli Usa, è considerata tra le mete più romantiche, assieme a San Sebastian in Spagna. Se siete amanti della montagna il posto che fa per voi è Nebesa, in Slovenia. Avete altre mete romantiche da suggerire?

I luoghi più belli del mondo

Benteng-Chittorgarh-India-470.jpg

The Cool Hunter ha selezionato alcuni tra i luoghi più straordinari del mondo, posti non sempre famosi, ma in grado di regalare paesaggi mozzafiato, come le cascate di Multnomah in Oregon o quelle di Seljalandsfoss in Islanda e la pista di pattinaggio sul ghiaccio a Paterswoldse Meer, in Olanda. Tra i vari capolavori della Terra, anche il Benteng Chittorgarh in India, l’incantevole baia di Wineglass in Tasmania e il monte Roraima in Venezuela.

(GUARDA I LUOGHI PIU’ BELLI DEL MONDO)

Delle meraviglie geologiche più belle del mondo fanno parte anche i Giardini di Marqueyssac in Francia, la Riserva di Paria Canyon-Vermilion Cliffs Wilderness in Arizona, il lago turchese e cristallino in Cina le gole del Verdon in Provenza. Anche la città di Ålesund in Norvegia, per la sua architettura art nouveau, è tra i luoghi più belli del pianeta. E voi cosa ne pensate? Avete altre meraviglie geologiche da suggerire?

Una terrazza sulla Marmolada

Garantisce una vista mozzafiato sulle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. E’ la nuova terrazza panoramica inaugurata a Punta Rocca, sulla Marmolada, tra Veneto e Trentino, a 3.265 metri di quota, con vista a 360° sui ‘monti pallidi’: Sassolungo, Sella, Civetta, Pelmo. Le montagne più spettacolari del mondo, insomma! Sul tetto dell’edificio da cui sporge il balcone c’è la stazione della funivia, ma ci si può arrivare anche con l’ascensore.

(GUARDA LE FOTO DELLA TERRAZZA PANORAMICA SULLA MARMOLADA)

La terrazza sulla Marmolada, la Regina delle Dolomiti, può ospitare fino a 70 persone contemporaneamente. La struttura su cui si trova è un parallelepipedo verticale di cemento inchiodato alla roccia e non è stato per niente facile costruirlo. Per salire, si parte da Malga Ciapela passando per le stazioni intermedie di Antermoja (a 2.350m) e Serauta (a 2.950m), dove si trova anche il ristorante con vetrate panoramiche e la toilette (se soffrite di vertigini può servire…).